D'ORFEO. Fiaba in musica dall'"Orfeo" di Monteverdi

Palazzo Ducale, Appartamento della Rustica 7 settembre 2017 - h 11:00:00
2017_09_07_025

Evento ripetuto

Testo, regia e pittura dal vivo Dario Moretti; voce narrante Giuseppe Semeraro; clavicembalo e direzione musicale Francesco Moi

Una festa di matrimonio. L'annuncio della morte di Euridice. Il viaggio di Orfeo negli inferi. Il ritorno con il mancato superamento della prova. Un finale inatteso. In una nuova produzione, l'Orfeo di Monteverdi, appositamente ripensato, si offre al giovane pubblico tra musica e racconto.

Con il sostegno del Comune di Mantova e del Complesso Museale di Palazzo Ducale Mantova.

English version not available

cronaca  I piccoli volontari della redazione junior sono più che pronti. Saranno loro a raccontare gli eventi con nuove prospettive e presentare i laboratori della Casa del Mantegna, dedicati al nostro pubblico più giovane.

Nella Grecia antica viveva Orfeo, figlio di Apollo e della musa Calliope. Musicista e poeta sensibile, ammansiva le fiere e faceva perdere la furia alla forza devastatrici della natura. Un giorno conobbe una ninfa di nome Euridice e, colpito dalla sua grazia, se ne innamorò. Poco tempo dopo si sposarono in un bosco della Tracia, ma un triste presagio si verificò durante il rito nuziale...
Questo antico mito, narrato per la prima volta da Ovidio nelle "Metamorfosi" e da Virgilio ne libro quarto delle "Georgiche", è stato inscenato da Dario Moretti e Giuseppe Semeraro con la collaborazione di Francesco Moi, direttore musicale. Lo spettacolo si è svolto nel suggestivo appartamento detto della Rustica di Palazzo Ducale. Grazie alla musica, alle liriche e ai video di burattini proiettati sullo schermo, gli spettatori si sono immedesimato nei personaggi dell'opera.

archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci