MILANO DA LEGGERE

2017_09_09_166

Finalista al Premio Strega di quest'anno e vincitore di diversi altri premi, "Un'educazione milanese" di Alberto Rollo narra una generazione e, soprattutto, una città, la Milano degli anni Cinquanta, non con l'intento di analizzare una realtà, ma con il punto di vista di chi è cresciuto e ha vissuto nelle sue periferie. Molto in comune ha questo libro con l'ultimo di Gaia Manzini, "Ultima la luce", in cui l'autrice racconta le illusioni su cui costruiamo la nostra felicità, tratteggiando una generazione che, negli anni del Boom, si è allontanata dal proprio passato e dalle proprie origini in nome dell'idea illusoria di un futuro possibile e raggiungibile. Insomma, una Milano tutta da leggere.

English version not available

cronaca  Non disponibile.

archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci