PREVISIONI E PRESENTIMENTI


Scintille. Trenta minuti di improvvisa energia
Tenda Sordello 11 settembre 2009 - h 17:30
2009_09_11_SCINT1730

Saper vedere e sentire orientandoci al futuro. Una performance di pensieri, parole e immagini di Francesco Morace.


Finito un libro, ad ogni lettore rimane almeno una domanda. Nelle "scintille" solo domande dal pubblico gli scrittori finalmente rispondono. Mezz'ora totalmente dedicata ad una singola opera: non sono consentite divagazioni né agli autori, né ai lettori.

English version not available

cronaca  Il sociologo Francesco Morace sintetizza in una "scintilla" di trenta minuti quali siano i giusti percorsi per conseguire un obiettivo di miglioramento della qualità di vita, sotto qualunque profilo.
Oggetto dei suoi recenti studi è il tema del consumismo, sul quale si riflette un odierno sostanziale cambiamento che si risolve nel neologismo 'consumAutore': esso indica propriamente come, in più di dieci anni, si sia evoluta la figura del consumatore, spaesato e allo sbando prima, oculato e sagace oggi, tempo in cui incarna un (nuovo) ruolo attivo.
Questo passaggio del testimone innesca una scintilla di creatività, quella che dovrebbe spronare ognuno a mettere in gioco la propria individualità al fine di non omologarsi come chi, invece, subisce passivamente la violenza del consumismo.
Morace sottolinea come questo paese sia aperto al dialogo generazionale (più degli altri paesi d'Europa) e come l'Italia abbia nel proprio codice genetico un patrimonio sociale e culturale che dovrebbe farsi strumento per affrontare il salto di qualità.
Purtroppo ciò che frena ognuno di noi ad agire in questo senso, secondo Morace, è la mancanza di autopercezione, la scelta di non condividere il nostro genius loci e soprattutto la poca autostima.
Morace, sociologo in una realtà da osservare e non da interpretare, suggerisce con una certa dose di positività di sfruttare le potenzialità umane a nostra disposizione, a cercare dentro di noi le risorse utili ad affrontare una vita più serena e produttiva.

archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci