VOCI DI DONNE DALLA TERRA DEL DRAGONE TUONANTE


Chiesa di Santa Maria della Vittoria 13 settembre 2009 - h 14:30
2009_09_13_196

Kunzang Choden è la prima donna bhutanese ad avere scritto e pubblicato un romanzo. Rientrata nel proprio Paese dopo aver studiato in India e negli Stati Uniti, Choden intraprende una serie di azioni volte al miglioramento della condizione femminile, alla difesa della tradizione orale, alla diffusione della lettura. "Il viaggio di Tsomo" non a caso è la storia di emancipazione di una donna che rifiuta le costrizioni familiari per imparare a leggere e a scrivere, affrontando un lungo pellegrinaggio verso India, Nepal e Tibet. Insieme a Romolo Gandolfo e Maddalena Fortunati - dell'Associazione Amici del Bhutan - l'autrice parlerà della vita quotidiana e della spiritualità dei villaggi bhutanesi, senza trascurare i cambiamenti in corso in questo piccolo regno himalayano. 


English version not available

cronaca  Nella Chiesa di Santa Maria della Vittoria si è tenuto oggi l'evento con Kunzang Choden, scrittrice bhutanese che racconta del suo libro, "Il viaggio di Tsomo", e del contesto in cui è nato il romanzo.
Romolo Gandolfo e Maddalena Fortunati dell'Associazione Amici del Bhutan raccontano, ad un pubblico assai numeroso, qualche episodio del loro viaggio in Buthan, poi lasciano che Kunzang racconti qualcosa della sua vita privata per aiutarci a comprendere meglio alcune questioni presenti nel libro, come il ruolo e l'importanza del karma, o la consuetudine ad accontentarsi e ad accogliere tutto come un dono, propria di un popolo estremamente povero.
La scrittrice rivela qualcosa sul viaggio, sugli incontri e sulla mentalità di Tsomo, la protagonista del libro, senza però rovinare la sorpresa del racconto. Ci svela la realtà di un Bhutan che solo da poco ha iniziato un processo di modernizzazione, poichè è stato sempre restìo ad aprirsi al mondo e con un forte tasso di analfabetizzazione.
A conclusione dell'incontro si apre una discussione e si lascia spazio alle domande dal pubblico.

archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci