STORIE DAL SUDAFRICA


Convento di Santa Paola, Chiostro 9 settembre 2005 - h 17:45
2005_09_09_092

Se tutto può essere materia per un racconto, bisogna sapere osservare e rievocare per dar vita ad una storia. Queste sono le caratteristiche dello storyteller: favolista o narratore di fatti quotidiani, di leggende fantastiche o di ricordi del passato, lo storyteller mette in prosa sensazioni, eventi ed emozioni. Thoko Nkoma è una giovane perfomer sudafricana del gruppo "Zandenaba Storytellers", che mette in scena storie e racconti della tradizione orale unendoli a messaggi di stringente attualità. Introduce e accompagna la performance di "Lo spirito dell'acqua" Itala Vivan, esperta di letteratura africana.


English version not available

cronaca  È stato un incontro sorprendente quello tra la narratrice di storie africana Thoko Nkoma e il pubblico di Festivaletteratura, una sorta dimostrazione magica del potere del racconto.
La serata inizia in uno dei tanti bellissimi luoghi del festival, il Chiostro di Santa Paola, dove la voce e le danze della carismatica performer sudafricana si alternano nel racconto di una favola tradizionale, intitolata "Lo spirito dell'acqua". Ma è con una potente e quasi aggressiva canzone zulu che Thoko Nkoma scalda il pubblico, preparandolo al racconto successivo. Che narra la storia di un singolare giovane, il cui nome significa 'da dove vieni', che trovandosi a far pascolare un gregge in una terra assolata, rivolge un'invocazione al cielo affinché piova. Nessuno certo poteva immaginare le conseguenze di questo gesto; non tanto sullo svolgimento della storia, che il pubblico non ha avuto la possibilità di conoscere, quanto sull'andamento della serata. Realtà e finzione letteraria si sono mescolate, e in pochi secondi un temporale violentissimo ha interrotto lo svolgimento dello spettacolo, costringendo la più modesta narratrice di questo evento a interrompere qui la sua storia.

archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci