SCRITTURE GIOVANI 2007


Scritture Giovani
Piazza San Leonardo 7 settembre 2007 - h 21:15
2007_09_07_SG2115

Seconda serata e grandi ospiti nello spazio di "Scritture Giovani". A confrontarsi su letture e scritture con la gallese Caryl Lewis ("Y Gemydd") e il portoghese David Machado ("O Fabuloso Teatro di Gigante") sarà Frank McCourt, autore di bestseller internazionali come "Le ceneri di Angela". Presenta Chicca Gagliardo. 


English version not available

cronaca  Prendete un premio Pulitzer, fatelo sedere nello stesso tavolo di due giovani scrittori, e ascoltate quello che hanno da dire. C'è da scommetterci che si tratterà di un incontro divertente.
Ed è esattamente quello che è successo in Piazza San Leonardo dove Frank McCourt, Caryl Lewis e David Machado (questi ultimi due, gallese lei, portoghese lui, selezionati per il progetto "Scritture Giovani") si sono confrontati sul tema dell'inquietudine di chi deve convivere con un'opera e della paura di ritrovarsi davanti al 'blocco dello scrittore', quando nessuna parola sembra quella adeguata a decrivere quello che si è realmente provato.
Credo che la verità, come ha detto Machado, sia che nessuno sarà mai in grado di riprodurre in maniera perfetta, scrivendolo su un foglio, quello che si è 'sentito'. Bisogna arrendersi a questa evidenza, e fare comunque del proprio meglio. Fermarsi a delle 'buone approssimazioni', come ha sostenuto giovedì sera Chiara Valerio.
McCourt non sembrava invece credere a questo blocco. A riguardo lo scrittore irlandese ha preferito esprimere il suo parere con una citazione («il blocco dello scrittore è solo una scusa per uscire a ubriacarsi»), riscontrando applausi e risate nel pubblico presente.
La parte finale della chiacchierata è stata invece dedicata a una caratteristica che accomuna i tre protagonisti dell'incontro: il fatto di scrivere anche storie per bambini.
In questo caso le opinioni sono state tra le più discordanti, se per Machado scrivere per i bambini è più difficile, perché ci sono più regole da rispettare, McCourt lo trova più facile e piacevole, mentre la Lewis descrive questo tipo di lavoro come qualcosa di rigenerante, in grado di liberare la mente.
Domani sera ultima replica di "Scritture Giovani", con Chiara Valerio, Eirik Ingebrigtsen e Tullio Avoledo, sempre alle 21:15 in Piazza San Leonardo.

archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci