Palazzo del Mago, Cappella

Piazza San Leonardo, Mantova
archivio festivaletteratura
Palazzo del Mago, Cappella - ©Festivaletteratura

Recentemente ristrutturato, il Palazzo del Mago è ubicato con ingresso nella prospiciente piazza San Leonardo. Edificato attorno al 1280, si estendeva sino all'attuale Istituto geriatrico Mazzali, in via Trento. Il palazzo era chiesa e convento delle monache cappuccine. Nel corso dei secoli, il monastero subì saccheggi e incendi e per molto tempo rimase in stato di abbandono. Ristrutturato e ampliato tra il 1786 e il 1825 da Giuseppe II Imperatore di Austria, divenne un ospedale militare. Si narra che in questo luogo venne eseguito con successo il primo intervento cardio-chirurgico da parte di un medico austriaco. Il caratteristico nome pare si debba far risalire al tempo in cui il palazzo era abitato da frati studiosi della volta celeste e in particolare delle costellazioni. I loro studi venivano poi racchiusi in calendari di cui una unica copia è conservata nell'Imperial biblioteca di Maria Teresa d'Austria. La cappella di Palazzo del Mago, barocca, dopo essere stata trasformata nel Teatro delle Cappuccine intorno al 2000, ha iniziato ad ospitare gli eventi di Festivaletteratura. La sala ha settanta posti ed è attrezzata per videoconferenze.

English version not available

archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci