Teatro Sociale

Piazza Felice Cavallotti, 14 a, Mantova
archivio festivaletteratura
Teatro Sociale - ©Festivaletteratura

Realizzato durante la Restaurazione, tra il 1817 e il 1822, il Palazzo del Teatro Sociale sorge nel cuore di Mantova. Progettato dall'architetto Luigi Canonica, l'edificio si ispira agli schemi tipici del teatro d'opera italiano di gusto neoclassico. La facciata è bassa e larga, ma ha la maestosità di un tempio greco, grazie ad un pronao a sei colonne sovrastato da un frontone triangolare. La sala del Teatro, modello di teatro classico ottocentesco riccamente decorato, può ospitare quasi 900 spettatori, tra platea, 3 ordini di palchi e 2 gallerie. Le decorazioni all'interno furono affidate, oltre agli artisti locali, al pittore Francesco Hayez, che realizzò medaglioni rappresentanti Apollo e Minerva, ad ornare la volta della platea.

A Neoclassical Theatre, one of the most significant of the time, it was built between 1818 and 1822 on a plan by Luigi Canonica and used specifically for operas. The theatre is one of the most interesting public buildings built during the Austrian Restoration period in Mantova. On the outside, the large facade is enriched with a six-columned portico (pronaos) and a triangular pediment. The inside shows a three-ordered boxes and two galleries. The Sociale Theatre still offers an opera season of its own and a variety of theatrical reviews.

archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci