Leonardo Becchetti

archivio festivaletteratura
Leonardo Becchetti al Festivaletteratura 2015 - ©Festivaletteratura

Leonardo Becchetti ha conseguito un master alla London School of Economics e due PhD a Oxford e all'Università di Roma 'La Sapienza'. È il secondo economista italiano nella classifica Repec di attività degli ultimi 10 anni degli oltre 2800 economisti di università italiane, costruita come media ponderata di numero di pubblicazioni, citazioni e consultazione online dei lavori, e numero 40 nel mondo come punto di collegamento nella rete di ricerca mondiale (betweenness) nella classifica Repec degli oltre 47000 economisti mondiali (dati aprile 2016). Editorialista dell'"Avvenire" e blogger di "Repubblica.it", è fondatore di "Next", una rete multistakeholder che mette assieme associazioni industriali, sindacati, ong, associazioni dei consumatori, scuole e università per lavorare sulla diffusione della responsabilità d'impresa e la cittadinanza attiva. Già presidente del comitato etico di Banca Etica, è ora presidente del comitato etico di "Etica sgr", il primo fondo d'investimento etico italiano per quota di mercato. Il suo tema di lavoro principale è come l'economia può contribuire alla felicità pubblica e al bene comune. «Il rischio per noi economisti – ha scritto in "Cambiare il mondo" – è quello di restare chiusi in una torre d'avorio, pensare magari delle cose molto belle ma che poi restano lì. Tutti insieme ogni giorno, scambiandoci informazioni, contenuti e riflessioni in rete, possiamo costruire lentamente – attraverso i nostri contributi orientati alla gratuità – un enorme bene comune; un'economia diversa che cresce lentamente ma con costanza grazie alla nostra iniziativa dal basso e alle scelte quotidiane di noi cittadini-consumatori: il 'voto col portafoglio'».(foto: © Festivaletteratura)

A full professor of political economy at the Faculty of Economy in Rome 'Tor Vergata' and director of the advanced course in European Economics and Business Law and of the Masters' MESCI in Development and International Cooperation, Leonardo Becchetti (Rome, 1965), is among the top 70 in the world in terms of the number of pages published in international journals according to REPEC world rankings (March 2014). A former member of the Presidential Council of the Società Italiana degli Economisti between 2011-2013, of the Comitato Esecutivo di Econometica, of AICCON and of the ethics committee Banca Etica from 2005 until 2014, he now chairs the ethics committee of 'Etica sgr', the leader in ethical investment funds in Italy. He has written numerous essays, including "Il mercato siamo noi" (2013), "Winkieconomia" (2014) and "Capire l'economia in sette passi" (2016), as well as serving as chairman of the scientific committee of "Next", "a civil society association and seeks to bring human dignity and environmental protection to the attention of companies" – and editor of the site "www.benecomune.net". For "la Repubblica" he writes the blog "La felicità sostenibile". "The risk for us economists", he wrote in his recent "Cambiare il mondo", «is to be locked in an ivory tower, thinking about beautiful which then just stay where they are. Together, every day, through exchanging information, content and observations online, we can build a huge common good, a different economy that is growing rapidly but steadily thanks to our grassroots initiative and to our everyday choices as citizens-consumers: voting with our wallets.»(photo: © Festivaletteratura)

"Finanza etica. Commercio equo e solidale", con Luigi Paganetto, Donzelli, 2003"La felicità sostenibile. Economia della responsabilità sociale", Donzelli, 2005"Il commercio equo e solidale alla prova dei fatti", con Marco Costantino, Bruno Mondadori, 2006"In Sri Lanka sulle orme di Yunus. I progetti di microcredito: Etimos-Protezione Civile dopo lo tsunami", a cura di Leonardo Becchetti, Lupetti, 2007"Il denaro fa la felicità?", Laterza, 2007"Il microcredito", Il Mulino, 2008"Il voto nel portafoglio. Cambiare consumo e risparmio per cambiare l'economia", con Monica De Sisto e Alberto Zorati, Il Margine, 2008"Oltre l'homo oeconomicus. Felicità, responsabilità, economia delle relazioni", Città Nuova, 2009"Microeconomia. Scelte, relazioni, economia civile", con Luigino Bruni e Stefano Zamagni, Il Mulino, 2010"Il mercato siamo noi", Bruno Mondadori, 2012"C'era una volta la crisi. Un paese in emergenza. Le ragioni per sperare", a cura di Emanuela Citterio, EMI, 2013"Dio e Mammona. Dialogo tra un economista e un biblista su economia, etica e mercato", con Giuseppe Florio, Ecra, 2014"Microeconomia. Un testo di economia civile", con Luigino Bruni e Stefano Zamagni, Il Mulino, 2014"Wikieconomia. Manifesto dell'economia civile", Il Mulino, 2014"Cambiare il mondo", con Elisabetta Tripodi, Il Margine, 2015"Salute e felicità. Gli indicatori, le determinanti, le sfide future in Italia e in Europa", a cura di Leonardo Becchetti e Lorenzo Semplici, Il Mulino, 2016"La ricca sobrietà. Economia politica (e politica economica) della enciclica Laudati Si'", Ecra, 2016"Economia", Messaggero, 2016"Capire l'economia in sette passi. Persone, mercati e benessere", Minimum fax, 2016"Taccuino di economia civile. È tempo di una nuova economia a portata di mano", con Luigino Bruni e Stefano Zamagni, Ecra 2016"Le città del ben-vivere. Il manifesto programmatico dell'Economia civile per le amministrazioni locali", a cura di Leonardo Becchetti, Ecra, 2017
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci