Carmine Abate

archivio festivaletteratura
Carmine Abate al Festivaletteratura - ©Festivaletteratura

Carmine Abate è nato a Carfizzi, un paese arbëresh (cioè italo-albanese) della provincia di Crotone. Cresce tra la Calabria e Amburgo dove il padre emigra, e dopo la laurea in Lettere si trasferisce in Germania, dove insegna nelle scuole per emigrati e comincia a pubblicare saggi e racconti. Escono nel 1984 il suo primo libro di racconti sull'emigrazione, "Den Koffer und weg" e lo studio condotto con Meike Berhmann "I Germanesi, storia e vita di una comunità calabrese e dei suoi emigranti". In Italia è curatore di "In questa terra altrove", raccolta di testi letterari di emigranti italiani, e autore del volume di racconti "Il muro dei muri" e di poesie "Terre di andata", pubblicati dall'editrice Argo di Lecce. Esce nel 1991 con Marietti il suo primo romanzo "Il ballo tondo", che Fazi ripubblica in edizione riveduta nel 2000 (Premio Internazionale dei Lettori Arge Alp). Nel 1999 esce "La moto di Scanderbeg" (Fazi, ed. tascabile 2001, Premio Crotone, Matelica-Libero Bigiaretti e Racalmare-Leonardo Sciascia). Con il suo precedente romanzo "Tra due mari" (Mondadori) ha vinto i premi Domenico Rea, Ischia, Premio dei lettori, Lucca, Rhegium Julii, Corrado Alvaro, Matelica-Libero Bigiaretti, Premio Internazionale Fenice Europa e il Feudo di Maida. Il suo ultimo romanzo è "La festa del ritorno" (Mondadori), finalista al Premio Napoli e Premio selezione Campiello 2004. I libri di Carmine Abate, oltre ad aver riscosso un unanime successo di critica e pubblico, sono tradotti in molti paesi. Lo scrittore vive oggi nel Trentino, dove continua a scrivere ed insegnare.

Carmine Abate was born in Carifizi, an arbëresh town (i.e. an Italo-Albanian village) in the Crotone province. He grew up between Calabria and Hamburg, where his father emigrated. After graduating in Literature, he moved to Germany where he taught in schools for emigrants. Here he started publishing essays and stories. In 1984 his first books were published: "Den Koffer und weg" about emigration and the essay he co-authored with Meike Berhmann I Germanesi, storia e vita di una comunità calabrese e dei suoi emigranti. In Italy he edits "In questa terra altrove", a collection of literary texts of Italian emigrants and he is also the author of the volume of stories Il muro dei muri and of poems Terre di andata published in Lecce by Argo Publishers. In 1991 with Marietti he published his first novel "Il ballo tondo" later revised and re-published by Fazi in 2000. (Arge Alp Readers' International Prize winner). In 1999 "La moto di Scanderbeg" was published (paperback edition published in 2001 by Fazi) and was awarded "Premio Crotone", "Matelica-Libero Bigiaretti" and "Racalmare-Leonardo Sciascia" Prizes. With his previous novel "Tra due mari" (Mondadori) he was awarded Domenico Rea Prize in Ischia, the Readers' Prize in Lucca, Rhegium Julii - Corrado Alvaro Prize, Matelica-Libero Bigiaretti Prize, Fenice Europa International Prize and Feudo di Maida Prize. His latest novel "La festa del ritorno" (Mondadori) was shortlisted for Napoli Prize and Selezione Campiello Prize in 2004. Carmine Abate's books, besides being acclaimed by both the critics and readers alike, have also been translated into many languages. He now lives in Trentino where he carries on his activity as both a teacher and writer.

"I Germanesi. Storia e vita di una comunita della Calabria e dei suoi emigranti" con Meike Behrmann, Pellegrini, 1986 (Ilisso-Rubbettino, 2006)
"Il muro dei muri", Argo, 1993 (Mondadori, 2006)
"Il ballo tondo", Fazi, 2000 (Mondadori, 2010)
"La moto di Scanderbeg", Fazi, 2001 (Mondadori, 2008)
"Tra due mari", Mondadori, 2002 (2012)
"La festa del ritorno", Mondadori, 2004 (2014)
"Il mosaico del tempo grande", Mondadori, 2006 (2007)
"Gli anni veloci", Mondadori, 2008 (2009)
"Vivere per addizione e altri viaggi", Mondadori, 2010
"Terre di andata", Il maestrale, 2011
"Le stagioni di Hora", Mondadori, 2012
"La collina del vento", Mondadori, 2012
"Il bacio del pane", Mondadori, 2013 (2014)
"La felicità dell'attesa", Mondadori, 2015
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci