Milena Agus

archivio festivaletteratura

Milena Agus è nata a Genova da genitori sardi e vive a Cagliari, dove insegna italiano e storia presso un istituto superiore tecnico-professionale. Il suo primo racconto lungo "La contessa di ricotta" è stato pubblicato da una piccola casa editrice sarda. Pur avendo scritto sin da bambina (soprattutto poesia fino ai vent'anni) solo con "Mentre dorme il pescecane", suo primo romanzo, ha deciso di rivolgersi a case editrici più affermate. Quando Ginevra Bompiani ha letto il manoscritto del romanzo non ha avuto dubbi circa la sua qualità e l'ha subito pubblicato. Uscito nel 2005 per Nottetempo "Mentre dorme il pescecane" ha avuto due ristampe in pochi mesi e grandi riconoscimenti critici. "Mal di pietre", il suo secondo romanzo, ne conferma le grandi qualità di scrittura e di invenzione narrativa. Ha ricevuto la menzione speciale al Premio Junturas 2004. Tradotto e pubblicato in Francia da Liana Levi ha venduto quasi 70.000 copie in poche settimane e ha avuto uno strepitoso successo di critica. I diritti del romanzo sono stati venduti anche in Germania, Spagna e America del Sud e l'autrice è stata invitata a partecipare a diversi festival di letteratura in Francia e Germania. Anche in Italia "Mal di pietre" ha conquistato i lettori ed è entrata nella cinquina del premio Strega, del Campiello, dello Stresa e ha vinto il premio Forte Village.

Milena Agus was born in Genoa to Sardinian parents and now lives in Cagliari where she teaches Italian and History at a secondary school. Her first novella "La contessa di ricotta" (The Countess of Ricotta Cheese) was published by a small Sardinian publishing house. Although she has been writing since her childhood, it was with her first novel "Mentre dorme il pescecane" (While the Shark is Asleep) that she decided to get in touch with bigger publishing houses. After reading her manuscript and appreciating her talent, Ginevra Bompiani decided to publish it immediately. Published in 2005, "Mentre dorme il pescecane", was reprinted twice in just a few months and enjoyed good reviews by the critics. "Mal di pietre", her second novel, confirmed her literary and narrative talent. She was awarded a special mention at the 2004 Junturas Prize. Translated and published in France by Liana Levi, it sold nearly 70,000 copies in just a few weeks and was very much praised by the critics. The rights have also been sold in Germany, Spain and South America. She has been invited to take part in several literary festivals in France and Germany. "Mal di pietre" has conquered readers in Italy as well, and was short listed for the Strega, Campiello and Stresa Prizes and won the Forte Village Prize.

"Mentre dorme il pescecane", Nottetempo, 2005 (2009)
"Mal di pietre", Nottetempo, 2006 (2012)
"Perchè si scrive", Nottetempo, 2007
"Ali di babbo", Nottetempo, 2008 (BEAT, 2011)
"Il vicino", con illustrazioni di Giorgio Podda, Tiligù, 2008
"La contessa di ricotta", Nottetempo, 2009
"Nascosto al giorno : il piacere di leggere e scrivere", con Ettore Cannas, Tiligù, 2010
"Sottosopra", Nottetempo, 2012
"Guardati dalla mia fame", con Luciana Castellina, Nottetempo, 2014
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci