Gemma Bertagnolli

archivio festivaletteratura

La carriera artistica della cantante bolzanina Gemma Bertagnolli trova una costante nella musica barocca, di cui è oggi considerata una delle massime interpreti nella scena internazionale. Dopo aver studiato presso il Conservatorio 'Claudio Monteverdi' di Bolzano, il suo talento la porta a cantare in prestigiosi teatri e altrettante rassegne italiane e straniere (solo per citarne alcune: Rossini Opera Festival, Maggio Musicale Fiorentino, Salzburger Festspiele, Festival de Radio France Occitanie Montpellier, Festival de Beaune, Festival Mozart de La Coruña, Musikfestspiele Potsdam Sanssouci). Vasta e articolata la sua attività concertistica accanto a celebri direttori d'orchestra (Roberto Abbado, Semyon Bychkov, Daniele Gatti, Gianandrea Gavazzeni, Gianluigi Gelmetti, Fabio Luisi, Lorin Maazel, Zubin Mehta, Ennio Morricone, Riccardo Muti, Wolfgang Sawallisch, Simone Young, Jonathan Webb) e a formazioni di spicco della musica barocca (Concerto Italiano, Il Giardino Armonico, Europa Galante, Accademia Bizantina e moltissime altre), con un repertorio che spazia da J.S. Bach, George Friederic Handel e Giovanni Battista Pergolesi alle opere sacre di W.A. Mozart, alla Nona Sinfonia di Beethoven e alla Quarta Sinfonia di Mahler, senza dimenticare opere e melodrammi nei quali ha dato pieno sfogo alle sue doti di soprano. Già ambasciatrice dell'UNICEF, per alcuni anni ha insegnato canto barocco nei principali conservatori italiani ed è da tempo impegnata nella promozione della musica e della sua funzione sociale.

The artistic career of the singer Gemma Bertagnoli, from Bolzano, finds its constant in Baroque music, of which she is today considered one of the greatest performers on the international scene After studying at the Conservatorio 'Claudio Monteverdi' in Bolzano, her talent led to her performances at prestigious theatres in and festivals in Italy and around the world (to name just a few: Rossini Opera Festival, Maggio Musicale Fiorentino, Salzburger Festspiele, Festival de Radio France Occitanie Montpellier, Festival de Beaune, Festival Mozart de La Coruña, Musikfestspiele Potsdam Sanssouci). Her concert experience with famous orchestra conductors (Roberto Abbado, Semyon Bychkov, Daniele Gatti, Gianandrea Gavazzeni, Gianluigi Gelmetti, Fabio Luisi, Lorin Maazel, Zubin Mehta, Ennio Morricone, Riccardo Muti, Wolfgang Sawallisch, Simone Young, Jonathan Webb) is vast , as are her collaborations with leading Baroque groups (Concerto Italiano, Il Giardino Armonico, Europa Galante, Accademia Bizantina and many, many more), with a repertoire that ranges from J.S. Bach, George Friederic Handel and Giovanni Battista Pergolesi to sacred works by W.A. Mozart, Beethoven's Ninth Symphony and Mahler's Fourth Symphony, without forgetting the operas and melodramas in which she gave full vent to her skills as a soprano. A UNICEF ambassador, she has taught baroque singing in the leading Italian conservatories and has long been involved in the promotion of music and its social function.

Non disponibile
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci