Marco Belpoliti

archivio festivaletteratura
Marco Belpoliti al Festivaletteratura 2015 - ©Festivaletteratura

Scrittore e saggista (Reggio Emilia, 1954), si laurea a Bologna nel 1978, sotto la guida di Umberto Eco, e a partire dagli anni Ottanta scrive stabilmente su quotidiani, riviste e settimanali, tra cui "La Stampa", "L'Espresso" e "Alias", supplemento del "manifesto". Con Stefano Chiodi è fondatore e direttore del progetto editoriale "Doppiozero", nato online e divenuto un punto di riferimento nel dibattito culturale italiano. Per Marcos y Marcos co-dirige "Riga", una collana di arte, filosofia, scienza e letteratura fondata insieme a Elio Grazioli, dove ha pubblicato, tra i tanti, volumi monografici dedicati ad Alberto Giacometti, Primo Levi, Italo Calvino e Alberto Arbasino. I suoi interessi di ricerca sono orientati verso la letteratura italiana, la semiotica e le arti visive. Nel 1997 cura per Einaudi l'edizione completa delle opere di Primo Levi e il volume "Conversazioni e interviste 1963-1987". Nel 2001 firma "Settanta", uno studio sulla vicenda degli scrittori italiani di quel decennio. Al 2006-2007 risalgono il libro "La prova" e la realizzazione, insieme al regista Davide Ferrario, del documentario "La strada di Levi", in cui Belpoliti intraprende, a sessant'anni di distanza, il viaggio dello scrittore piemontese attraverso l'Europa post-bellica. Nel 2009 e nel 2010 ottiene un grande successo con i saggi "Il corpo del capo" e "Senza vergogna"; nel 2014 pubblica un'articolata disamina degli immaginari mediatici contemporanei ("L'età dell'estremismo"), seguita nel 2015 da una monumentale monografia su Primo Levi ("Primo Levi di fronte e di profilo") e nel 2016 da un saggio sul microcosmo degli insetti ("La strategia della farfalla"). (foto: © Festivaletteratura)

A writer and essayist (Reggio Emilia, 1954), Marco Beloit graduated from Bologna in 1978, under the guidance of Umberto Eco, and since the 1980s, he has been a regular contributor to newspapers and magazines such as "La Stampa", "L'Espresso" and "Alias", supplement to "il manifesto". Together with Stefano Chiodi, he is founder and director of the editorial project "Doppiozero", which was created online and soon became a reference point in the Italian cultural debate. He co-edits "Riga", a series dedicated to art, philosophy, science and literature for Marcos y Marcos, together with Elio Grazioli, and he has published, among other things, monographs dedicated to the likes of Alberto Giacometti, Primo Levi, Italo Calvino and Alberto Arbasino. His research interests are geared towards Italian literature, semiotics and visual arts. In 1997, he edited the complete edition of the works of Primo Levi and the book "Conversazioni e interviste 1963-1987" for Einaudi. In 2001, he released "Settanta", a study of Italian writers in the 1970s. 2006-2007 saw the release of the book "La prova" and the creation, together with the director Davide Ferrario, of the documentary "La strada di Levi", in which Belpoliti, some 60 years later, undertakes the journey made by the Piedmontese writer through post-war Europe. In 2009 and 2010, the essays "Il corpo del capo" and "Senza vergogna" were released to great success. In 2014, he published an article examining contemporary media images ("L'età dell'estremismo"), followed in 2015 by a monumental monograph on Primo Levi ("Primo Levi di fronte e di profilo") and in 2016 with an essay on the microcosm of insects ("La strategia della farfalla"). (photo: © Festivaletteratura)

"Confine. Vite immaginarie del clown", illustrazioni di Nanni Valentini, Elitropia, 1986
"Quanto basta", Rusconi, 1989
"Storie del visibile. Lettura di Italo Calvino", Luise, 1990
"Stati della geometria con calore", Classezero, 1991
"Diario dell'occhio", Edizioni Bacacay, 1993 (Le lettere, 2008)
"Italo", Sestante, 1995
"L'occhio di Calvino", Einaudi, 1996 (2006)
"Primo Levi", Mondadori, 1998
"Settanta", Einaudi, 2001 (2010)
"Doppio zero. Una mappa portatile della contemporaneità", Einaudi, 2003
"Crolli", Einaudi, 2005
"La prova", Einaudi, 2007
"Il tramezzino del dinosauro. 100 oggetti, comportamenti e manie della vita quotidiana", Guanda, 2008
"La foto di Moro", Nottetempo, 2008
"Il corpo del capo", Guanda, 2009 (2011)
"Da una tregua all'altra. Auschwitz-Torino sessant'anni dopo", con Andrea Cortellessa, Davide Ferrario, Massimo Raffaeli e Lucia Sgueglia, Chiarelettere, 2010
"Pasolini in salsa piccante", fotografie di Ugo Mulas, Guanda, 2010
"Senza vergogna", Guanda, 2010
"Il cinema con il cappello. Borsalino e altre storie", con Roberto Gallo e Gianni Canova, Corraini, 2011
"La canottiera di Bossi", Guanda, 2012
"Da quella prigione. Moro, Warhol e le brigate rosse", Guanda, 2012
"Camera straniera. Alberto Giacometti e lo spazio", Johan & Levi, 2012
"L'età dell'estremismo", Guanda, 2014 (2015)
"Primo Levi di fronte e di profilo", Guanda, 2015
"La strategia della farfalla", illustrazioni di Giovanna Durì, Guanda, 2016
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci