Lawrence Block

archivio festivaletteratura

Lawrence Block, cresciuto in Ohio, vive a New York, dove ha ambientato la maggioranza dei suoi romanzi. Maestro del giallo e del poliziesco, è il creatore di personaggi indimenticabili come Matthew Scudder, il malinconico ex-alcolizzato investigatore privato di Hell's Kitchen, e Bernie Rhodenbarr, il ladro gentiluomo dell'Upper East Side di Manhattan, che studia Spinoza e cita Kipling. Block ha ricevuto numerosi premi nel corso della sua lunga carriera letteraria, iniziata cinquant'anni e circa sessanta romanzi fa: l'Edgar Award (tre volte), il più importante premio della critica nell'ambito della letteratura poliziesca, il Maltese Falcon Award (due volte) il Nero Wolfe Award e lo Shamus Award (cinque volte); in Francia è stato proclamato Grand Maitre du Roman Noir.

He grew up in Ohio and now lives in New York City, where he has set most of his novels. He is a master of detective and mystery fiction, creating some unforgettable characters such as Matthew Scudder, the melancholic and ex-alcoholic private investigator of Hell's Kitchen, and Bernie Rhodenbarr, an Upper East Side Manhattan Gentleman thief who studies Spinoza and cites from Kipling. During his long literary career, which started 50 years and about 60 novels ago, Block has been the recipient of many prizes: the Edgar Award (three times), the most prestigious detective fiction prize, the Maltese Falcon Award (twice), the Nero Wolfe Award and the Shamus Award (five times). In France he was awarded the title of Grand Maitre du Roman Noir.

"Il ladro che credeva di essere Bogart", Hobby & Work, 1999
"Il ladro che rubava figurine", Hobby & Work, 2000
"Una lunga linea di morte", Hobby & Work, 2001
"Le colpe dei padri", Fanucci, 2005
"È tempo di uccidere", Fanucci, 2006
"Otto milioni di modi per morire", Fanucci, 2006
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci