Marco Di Domenico

archivio festivaletteratura
Di Domenico Marco al Festivaletteratura 2013- ©Festivaletteratura

Marco Di Domenico è un biologo specializzato in entomologia e lotta biologica. Ha lavorato come ricercatore presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata e ha collaborato con istituti enciclopedici, parchi, riserve naturali e musei naturalistici. Il suo primo libro, "Clandestini. Animali e piante senza permesso di soggiorno" (2008), è un saggio dedicato a 45 specie animali e vegetali stabilitesi in habitat diversi da quelli d'origine, ma capaci di adattarvisi perfettamente. I testi scritti in seguito, indirizzati a un pubblico infantile, mirano a guidare i bambini nel mondo e nelle meraviglie della natura. Con "Italiani pericolosi", Di Domenico è tornato al saggio scientifico di carattere divulgativo, tracciando un'ironica rassegna delle specie animali a oggi presenti in Italia in grado di rappresentare un pericolo per l'uomo.

Marco Di Domenico is a young researcher at the University of Tor Vergata in Rome with a specialization in entomology and biological control. His first book "Clandestini. Animali e piante senza permesso di soggiorno" (2008) is an essay devoted to 45 vegetable and animal species migrated to different habitats to their own but able to adapt perfectly well.

"Clandestini. Animali e piante senza permesso di soggiorno", Bollati Boringhieri, 2008 (2010)
"I più...colorati. Lo straordinario mondo degli animali", Liscianigiochi, 2012
"I più...grandi. Lo straordinario mondo degli animali", Liscianigiochi, 2012
"I più...invisibili. Lo straordinario mondo degli animali", Liscianigiochi, 2012
"I più...strani. Lo straordinario mondo degli animali", Liscianigiochi, 2012
"Italiani pericolosi. Leggende e verità sugli animali di casa nostra", Bollati Boringhieri, 2012
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci