Sarah Dunant

archivio festivaletteratura

Nata nel 1950, Sarah Dunant vive tra Londra e Firenze. Dopo aver studiato alla Godolphin and Latymer School a Hammersmith, Londra, si è laureata in storia al Newnham College di Cambridge. Ha lavorato per la televisione, la radio e la stampa. Ha scritto otto romanzi, tra cui sei crime novels inediti in Italia, e curato la pubblicazione di due saggi. Nel 1993 ha vinto il Silver Dagger Award (l'equivalente britannico dell'Edgar) con Fatlands, il secondo capitolo nella serie di tre gialli dove compare l'ispettrice Hannah Wolfe come protagonista. Scrittrice a tempo pieno. Nel 2005 in Italia è uscito il primo romanzo storico dell'autrice inglese, "La nascita di Venere", una storia in cui si intrecciano sensualità, arte, religione e potere, ambientata nella Firenze rinascimentale.

English version not available

"Trasgressioni", Fazi, 2000
"La nascita di Venere", Marco Tropea, 2005
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci