Luigi Garlando

archivio festivaletteratura

Giornalista della "Gazzetta dello Sport" e scrittore (Milano, 1962), dopo la laurea in Lettere moderne muove i primi passi nel mondo dei fumetti. Come inviato ha partecipato a due campionati del mondo (Corea-Giappone 2002 e Germania 2006), due giochi olimpici e un Tour de France. È stato inoltre premiato dal CONI per la sezione inchieste e per il racconto sportivo. Da anni scrive libri per ragazzi trattando temi d'attualità e sportivi, come la fortunata serie "Gol!" con protagonista il calciatore in erba Tommie e la mitica squadra delle Cipolline, in corso di pubblicazione dal 2007 con più di cinquanta titoli. Il suo "Per questo mi chiamo Giovanni" (2004), sulla vita del magistrato Giovanni Falcone, è uno dei libri più letti e adottati nelle scuole italiane. Nel 2005 riceve il Premio Cento per "Mio papà scrive la guerra"; nel 2008 il Bancarella Sport per il suo romanzo sull'Inter "Ora sei una stella". Il suo ultimo libro è "Io e il Papu" (Rizzoli, 2017), la singolare storia di amicizia tra un bimbo la cui madre è stata vittima del terrorismo e il Santo Padre che lo aiuta a vincere le sue paure.(foto: © Festivaletteratura)

A journalist and a writer, Luigi Garlando was born in Milan on 5th May 1962. After graduating in Arts, he started working with comics before landing at "La Gazzetta dello Sport". He covered, amongst other things, two World Cups in Germany 2006, Korea and Japan 2002, two Olympics and one Tour de France. He was awarded the Coni Prize for the Report and Sports Commentary sections. He writes children's books spanning from news to sports such as his successful series Gol featuring the famous Cipolline. He is an avid collector of Dante's "Divina Commedia" in different languages. In 2008, he was awarded the Bancarella Sport Prize for his novel about Inter, "Ora sei una stella". His latest book, "Io e il Papu" (2017), is published by Rizzoli.(photo: © Festivaletteratura)

"La vita è una bomba", illustrazioni di Marco Martis, Piemme junior, 2001 (2015)"Ronaldo. Il re ingrato", Sonzogno, 2002"Il giallo di Nedved. Storia di Pavel e di un cartellino che ispirò il rapimento riparatore", La Gazzetta dello Sport, 2003"Da grande farò il calciatore", illustrazioni di Jacopo Bruno, Piemme junior, 2003 (2014)"Per questo mi chiamo Giovanni", Fabbri, 2004 (Bur, 2015)"Mio papà scrive la guerra", Piemme, 2005 (Bur, 2015)"Nostra signora del dischetto. Peccati d'area e miracoli arbitrali", Kowalski, 2005"Cielo manca", Sonzogno, 2005"Ora sei una stella Il romanzo dell'Inter", Mondadori, 2007 (2010)"Gol!" (serie), Piemme, 2007-in corso"Ciponews" (serie), Piemme, 2012-2015"Camilla che odiava la politica", Rizzoli, 2008 (Bur, 2016)"L'amore ai tempi di Pablito", Rizzoli, 2009 (2011)"Buuu", con Mario Balotelli, Einaudi, 2010 (2012)"Un leone su due ruote", illustrazioni di Matteo Piana, Piemme junior, 2011 (2014)"'O maé. Storia di judo e di camorra", Piemme, 2014 (2015)"L'estate che conobbi il Che", Rizzoli, 2015 (2016)"In piedi sui pedali", illustrazioni di Monica Auriemma, Conad, 2016"Io e il Papu", Rizzoli, 2017
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci