Chika Unigwe

archivio festivaletteratura

Nata a Enugu, in Nigeria, Chika Unigwa è una scrittrice afro-belga. Laureatasi in Lingua e Letteratura Inglese all'Università di Nsukka e conseguito un dottorato presso l'Università di Leiden in Olanda nel 2004, vince numerosi premi per brevi racconti come il BBC Short Competition nel 2003 per Borrowed Smile e il DeSmaak van Sneeuw per il suo primo racconto scritto in fiammingo. Molte delle sue storie sono trasmesse da Radio Nigeria, dalla BBC World Service e da altre Radio del Commonwealth. Nel 2005 pubblica il romanzo "De Feniks" (Le Nigeriane) che ha il primato di essere finora l'unico scritto in fiammingo da un'autrice africana. Ambientata a Turnhout, in Belgio, la storia ha come protagonista una ragazza africana proprio come Chika Unigwa e affronta molte problematiche d'attualità nella società belga.

Born in Enugu in Nigeria, Chika Unigwa is an Afro-Belgian writer. A graduate in English Language and Literature at Nsukka University, with a doctoral research at the University of Leiden in Holland in 2004, she won many prizes for short stories such as the BBC Short Competition in 2003 with Borrowed Smile and DeSmaak van Sneeuw for her first story written in Flemish. Many of her stories are broadcast by Radio Nigeria, BBC World Service and other Commonwealth Radio stations. In 2005 she published the novel "De Feniks" which is still the first novel to have been written in Flemish by an African author. Set in Turnhout in Belgium, the story is about a protagonist, who is African like Chika Unigwa, facing many difficulties in Belgian society.

"Le nigeriane", Neri Pozza, 2008
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci