Pier Aldo Rovatti

archivio festivaletteratura
Aldo Rovatti al Festivaletteratura 2016-©Festivaletteratura

Storica firma della rivista trimestrale "aut aut" (che dirige dal 1976), filosofo e docente universitario, Pier Aldo Rovatti (Modena, 1942) ha studiato filosofia alla Statale di Milano con Enzo Paci. I suoi primi scritti sono incentrati sul pensiero di Alfred North Wehitehead e sull'analisi fenomenologica del marxismo e si accompagnano alle intense prefazioni ad opere di Àgnes Heller, Jean-Paul Sartre, David Hume, Phillippe Sollers e molti altri. Negli anni Ottanta ha curato insieme a Gianni Vattimo l'antologia "Il pensiero debole" (1983), tradotta anche all'estero e più volte ripubblicata, dando il via a un ampio dibattito nato sulle pagine della rivista "Alfabeta". Il suo contributo alla storia del pensiero filosofico, confluito in decine di saggi, verte principalmente sulla metafisica del soggetto in rapporto all'eredità di Nietzsche, Husserl e Heidegger, alla psicoanalisi di Freud e Lacan, agli scritti di Deleuze, Derrida, Foucault e Lévinas. Nel 2011, per i sessant'anni della rivista "aut-aut", ha curato il volume "Il coraggio della filosofia". Tra le sue ultime curatele spiccano i volumi antologici "Con Nietzsche" (2015) e "Individui pericolosi, società a rischio 2" (2017, con Mario Colucci).(foto: © Leonardo Cendamo)

A long time contributor to "aut aut" (which he has edited since 1976), the philosopher and professor Pier Aldo Rovatti (Modena, 1942) studied philosophy at the University of Milan with Enzo Paci. His first works were focussed on the theories of Alfred North Whitehead and on the phenomenological analysis of Marxism together with intense prefaces to worked by Heller, Jean-Paul Sartre, David Hume, Phillippe Sollers and many others. He co-edited the anthology "Il pensiero debole" (1983) with Gianna Vattiamo, which was translated abroad and reprinted several times, giving way to extensive debate on the pages of "Alfabeta" magazine. His contribution to the history of philosophical thinking, which includes dozens of essays and editing, focuses primarily on the metaphysics of the subject in relation to the legacy of Nietzsche, Husserl and Heidegger, the psychoanalysis of Freud and Lacan, and the writings of Gilles Deleuze, Jaques Derrida, Michel Foucault and Emmanuel Lévinas. In 2011, to mark the sixtieth anniversary of "aut-aut", he edited the book "Il coraggio della filosofia". Some of his most recently edited books include the two anthologies "Con Nietzsche" (2015) and "Individui pericolosi, società a rischio 2" (2017, with Mario Colucci).(photo: © Leonardo Cendamo)

"La dialettica del processo. Saggio su Whitehead", Il Saggiatore di A. Mondadori, 1969"Che cosa ha veramente detto Sartre", Ubaldini, 1969"Critica e scientificità in Marx. Per una lettura fenomenologica di Marx e una critica del marxismo di Althusser", Feltrinelli, 1972 (1975)"Bisogni e teoria marxista", con Roberta Tomassini e Amedeo Vigorelli, G. Mazzotta, 1976 (1977)"Il pensiero debole", a cura di Gianni Vattimo e Pier Aldo Rovatti, Feltrinelli, 1983 (1992)"Effetto Foucault", a cura di Pier Aldo Rovatti, Feltrinelli, 1986"La posta in gioco. Heidegger, Husserl, il soggetto", Bompiani, 1987Enzo Paci, "Il senso delle parole 1963-1974", a cura di Pier Aldo Rovatti, Bompiani, 1987"Il declino della luce. Saggi su filosofia e metafora", Marietti, 1988"Elogio del pudore. Per un pensiero debole", con Alessandro Dal Lago, Feltrinelli, 1989"Dizionario Bompiani dei filosofi contemporanei", a cura di Pier Aldo Rovatti, Bompiani, 1990"L'esercizio del silenzio", Cortina, 1992"Per gioco. Piccolo manuale dell'esperienza ludica", con Alessandro Dal Lago, Raffaello Cortina, 1993"Abitare la distanza. Per un'etica del linguaggio", Feltrinelli, 1994"Introduzione alla filosofia contemporanea", Bompiani, 1996 (1999)"Lettere dall'università", a cura di Luisa Muraro e Pier Aldo Rovatti, Filema, 1996"Il paiolo bucato. La nostra condizione paradossale", Raffaello Cortina, 1998"La follia, in poche parole", Bompiani, 2000 (2008)"La scuola dei giochi", con Davide Zoletto, Bompiani, 2005"Il gioco di Wittgenstein", EUT, 2009René Scheu, "Il soggetto debole. Sul pensiero di Pier Aldo Rovatti", Mimesis, 2010"Quel poco di verità. Una lezione su Michel Foucault", con DVD, Mimesis, 2013"Restituire la soggettività. Lezioni sul pensiero di Franco Basaglia", a cura di Pier Aldo Rovatti, AB, 2013"Con Nietzsche", a cura di Pier Aldo Rovatti, Il Saggiatore, 2015Slegalo! Usi e abusi della psichiatria", con Alice Banfi e Giovanna Del Giudice, Becco Giallo, 2016"Individui pericolosi, società a rischio 2", a cura di Pier Aldo Rovatti, Il Saggiatore, 2017
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci