Joseph O'Connor

archivio festivaletteratura
Joseph O'Connor al Festivaletteratura 2015 - ©Festivaletteratura

Joseph O'Connor nasce a Dublino nel 1963. Si laurea all'University College della sua città natale nel 1986 e lavora per un breve periodo come assistente alla Oxford University, quindi viene assunto presso la British Nicaragua Solidarity Campaign e inizia a farsi le ossa come giornalista e autore televisivo e cinematografico. Nel 1989 la critica premia il suo debutto nella narrativa breve con il Sunday Tribune First Fiction e il New Irish Writer of the Year Award. L'anno successivo lo scrittore si aggiudica il Time Out magazine Writing Prize ed entra a far parte dei finalisti per il Whitbread Award. Il suo primo romanzo, "Cowboys & Indians", viene candidato al Macaulay Fellowship of the Irish Arts Council. "True Belivers" ("I Veri Credenti"), uscito nello stesso anno, è composto da una serie di racconti, il primo dei quali si apre proprio riprendendo le gesta del protagonista di "Cowboys & Indians", Eddie Virago. Nel 1994, O'Connor pubblica il suo secondo romanzo, "Desperados", anche se la vera e propria consacrazione avviene nel 1998 con "Il rappresentante", storia struggente e colma di impressionante umanità. "Stella del mare", pubblicato nel 2004, in Gran Bretagna e Irlanda è stato il libro di narrativa più venduto dell'anno, a confermare ulteriormente il livello di fama ormai raggiunto dall'autore, che si cimenta in ulteriori prove quali "La moglie del generale", "Il comico" e "Dove sei stato?". Nel 2015 esce in Italia "Il gruppo", «storia di uno Ziggy Stardust irlandese e della sua band, nell'epoca in cui la cultura rock ha perso la sua centralità» (Bob Geldof).(foto: Festivaletteratura)

Writer Joseph Victor O'Connor was born on September 20, 1963, in Dublin, Ireland. The brother of singer Sinéad O'Connor, Joseph O'Connor graduated from University College, Dublin, in 1986. His early works include "Cowboys and Indians" (1991), which was on the short list for the Whitbread Prize. Other novels include "True Believers", "Desperadoes" (1994) and "The Salesman" (1998). Joseph O'Connor is also the author of two books of humour: "The Secret Life of the Irish Male" (1994) and "The Irish Male at Home and Abroad" (1996). In 2003, The Economist named O'Connor's novel "Star of the Sea" (2004) one of the top books of the year.

"I veri credenti", Einaudi, 1996 (Guanda, 2004)"Cowboys & Indians", Einaudi, 1998 (Guanda, 2004)"Il rappresentante", Guanda, 1998"La fine della strada", Guanda, 2000"Il maschio irlandese in patria e all'estero", Guanda, 2001"Desperados", Guanda, 2002"Quell'incredibile inverno del '75", Einaudi, 2003"Stella del mare", Guanda, 2003"Dolce libertà. Un irlandese in America", Guanda, 2005"La moglie del generale", Guanda, 2007"Una canzone che ti strappa il cuore", Guanda, 2010 (2012)"Il comico", Guanda, 2011"Dove sei stato?", Guanda, 2014"Il gruppo", Guanda, 2015
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci