Franco La Cecla

archivio festivaletteratura
Franco La Cecla al Festivaletteratura 2016 - ©Festivaletteratura

Franco La Cecla è un antropologo palermitano, docente di Antropologia dei Media e Antropologia Culturale alla Nuova Accademia di Belle Arti di Milano (NABA) e collaboratore del Laboratorio di Studi Urbani dell'Università di Bologna. Nei suoi lavori ha affrontato temi quali il rapporto tra uomo e architettura, i legami amorosi e i simboli di genere, la ridefinizione degli spazi e delle comunità nel mondo contemporaneo. Nel 2005 ha fondato a Londra l'agenzia A.S.I.A. (Architecture Social Impact Assessment), un ente che raccoglie antropologi, documentaristi, geografi, fotografi, architetti e ricercatori allo scopo di produrre ricerche sulle condizioni urbane e sui processi di diaspora e globalizzazione. In collaborazione con la Cineteca di Bologna ha ideato un progetto quinquennale di censimento mondiale degli archivi di filmati sull'emigrazione italiana e, insieme al regista Stefano Savona, ha realizzato alcuni documentari sull'emigrazione siciliana in Tunisia e sull'impatto delle nuove tecnologie sulla vita quotidiana in India. Nel 2010, con un documentario sulla comunità di pescatori di Terrasini emigrata in Massachusetts ("In Altro Mare"), si aggiudicato il primo premio all'Ocean Film Festival di San Francisco. Nel 2013, col diario "Indian Kiss", ha vinto il Premio Letteratura di viaggio. Tra i suoi ultimi scritti: "Contro l'urbanistica (2015) e "Babel Food" (2016).(foto: © Festivaletteratura)

Franco La Cecla is an anthropologist from Palermo, Professor of anthropology and cultural anthropology at the Nuova Accademia di Belle Arti di Milano (NABA) and contributor to the urban studies lab at the University of Bologna. His work has addressed issues such as the relationship between man and architecture, the bonds of love and gender symbols and the redefinition of spaces and communities in the contemporary world. He founded the A.S.I.A. (Architecture Social Impact Assessment) agency in London in 2005, an institution that gathers filmmakers, anthropologists, geographers, photographers, architects and researchers to produce research on urban conditions and the processes of globalization and diaspora. Together with Cineteca di Bologna, he developed a five-year project on the archives of films on Italian emigration and, together with the director Stefano Savona, he has made a number of documentaries on Sicilian migration in Tunisia and the impact of new technologies on daily life in India. In 2010, with a documentary on the fishing community from Terrasini who had emigrated to Massachusetts ("In Altro Mare"), he won first prize at the San Francisco Ocean Film Festival. In 2013, with the diary "Indian Kiss", he won the Premio Letteratura di viaggio. His most recent works include: "Contro l'urbanistica (2015) and "Babel Food" (2016).(photo: © Festivaletteratura)

"Perdersi. L'uomo senza ambiente", Laterza, 1988 (2007)
"Mente locale. Per un'antropologia dell'abitare", Elèuthera, 1993 (2011)
"Storie (naturali) per bambini di strada e di città", WWF Italia, 1993
"Latin lover. A sud della passione", con Giannino Macossi, Charta, 1996
"Il malinteso. Antropologia dell'incontro", Laterza, 1997 (2009)
"La pasta e la pizza", Il Mulino, 1998 (Il Mulino, 2007)
"Non è cosa. Vita affettiva degli oggetti", Elèuthera, 1998 (2013)
"La Lapa. 50 anni su 3 ruote", con Melo Minnella, Guida, 1998
"Saperci fare. Corpi e autenticità", Elèuthera, 1999 (2009)
"Good morning karaoke. Hong Kong-Hanoi-Hong Kong", Theoria, 1999
"Bruce Chatwin. Viaggio in Afghanistan", a cura di Maurizio Tosi e Franco La Cecla, Mondadori, 2000
"Modi bruschi. Antropologia del maschio", Bruno Mondadori, 2000 (Elèuthera, 2010)
"Jet-lag. Antropologia e altri disturbi da viaggio", Bollati Boringhieri, 2002
"Lasciami. Ignoranza dei congedi", Ponte alle Grazie, 2003 (Salani, 2009)
"Barche da pesca", con Melo Minnella, L'epos, 2003
"Lo stretto indispensabile. Storie e geografie di un tratto di mare limitato", con Piero Zanini, Bruno Mondadori, 2004
"Per un'antropologia del quotidiano", Elèuthera, 2005
"La lapa e l'antropologia del quotidiano", con Melo Minnella, Elèuthera, 2005
"Light from the box. Oltre lo schermo", con Stefano Savona e Piero Zanini, Federico Motta Editore - RTI, 2005
"Le frontiere dell'Afghanistan", a cura di Franco La Cecla, Maurizio Tosi, Bononia University Press, 2005
"Surrogati di presenza. Media e vita quotidiana", Bruno Mondadori, 2006 (Bébert, 2015)
"La moda rende felici (per mezz'ora almeno)", Ponte alle Grazie, 2007
"Contro l'architettura", Bollati Boringhieri, 2008
"L' Ape. Antropologia su tre ruote", con Melo Minnella, Eleuthera, 2009
"Il Punto G dell'uomo. Desiderio al maschile", Nottetempo, 2011
"Indian Kiss. Viaggio sentimentale a Bollywood e oltre", O barra O edizioni, 2012
"Ivan Illich e la sua eredità. Tra fine della modernità e ombra del futuro", Medusa, 2013
"Falsomiele. Il diavolo, Palermo", Duepunti, 2014
"Andare per la Sicilia dei Greci", Il Mulino, 2015
"Contro l'urbanistica. La cultura della città", Einaudi, 2015
"Babel Food. Contro il cibo kultura", Il Mulino, 2016
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci