Maurizio Matrone

archivio festivaletteratura
Maurizio Matrone al Festivaletteratura 2008 - ©Festivaletteratura

Scrittore italiano (Verona, 1966), dopo gli studi in Belle Arti si è laureato in Pedagogia. Ha trascorso molti anni della sua vita su una volante della polizia e ha perfino diretto un'importante fondazione culturale. Ha pubblicato romanzi gialli, racconti per antologie e riviste specializzate, opere per il teatro, l'arte e i ragazzi. Ha scritto anche saggi sul lavoro del poliziotto in materia minorile, sul cinema poliziesco, sulla letteratura rinnovabile, oltre che sceneggiature per il cinema e la TV ("L'ispettore Coliandro", "Distretto di polizia", "La squadra"). Già formatore delle forze di polizia nell'ambito della comunicazione interpersonale, è docente di scrittura creativa presso importanti scuole e università. Ha ideato e organizzato festival, premi letterari e format di intrattenimento. Negli ultimi tempi si è specializzato nella scrittura per il marketing e nella preparazione di narrazioni aziendali nelle forme più varie, dal documentario al romanzo imprenditoriale, concentrandosi sulle insospettabili e avventurose vicende, ricche di vita e cultura, di piccole e grandi imprese. Dopo aver condotto le rassegne 'Scintille' (2007-2009) e 'Tracce' (2010-2013), dal 2014 presenta con Giovanni Zucca gli 'Accenti' di Festivaletteratura. (foto: © Festivaletteratura)

Born in Verona in 1966, Maurizio Matrone studied Fine Arts and graduated in Pedagogy. He spent many years of his life behind the wheel of a police car and even directed a major cultural foundation. He has published crime novels, short stories for anthologies and magazines, works for the theatre, arts and children's books. He has also written essays on the work of the police officer in juvenile delinquency, on crime movies, renewable literature as well as screenwriting for the big and small screens ("L'ispettore Coliandro", "Distretto di polizia", "La squadra"). He was also a interpersonal communication trainer for the police, as well as a lecturer for creative writing at important schools and universities. He created and organised festivals, literary awards and entertainment programmes. Lately he has also specialised in writing for marketing, particularly preparing company narrations in different forms, from documentaries to employee novels, focusing on the unexpected and adventurous events, rich of life and culture, in little and big companies. After presenting "Scintille" (2007-2009) and "Tracce" (2010-2013), he has hosted "Accenti" at Festivaletteratura with Giovanni Zucca since 2014.(photo: © Festivaletteratura)

"Poliziotti e minorenni. Riflessioni pedagogiche sull'intervento di polizia in materia minorile", CLUEB, 1995"Fiato di sbirro", Hobby & Work italiana editrice, 1998 (2008)"Il bolide fantasma", Walt Disney Company Italia, 2002"Erba alta", Frassinelli, 2003"Il mio nome è Tarzan Soraia", Frassinelli, 2004"Delitti per le feste", con Stefano Tura, Alberti, 2005"Paesaggio Spia", con Tino Stefanoni, Corraini, 2006"Indagini tra decus e decor", Corraini, 2007"Il commissario incantato", Marcos y Marcos, 2008"Rousseau le flic", Artebambini, 2010"Piazza dell'Unità", Marcos y Marcos, 2011"Narrativa d'impresa. Per essere ed essere visti", con Davide Pinardi, Franco Angeli, 2013"Marco Palmezzano", Disegnograve, 2014
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci