Fabio Geda

archivio festivaletteratura
FABIO GEDA AL FESTIVALETTERATURA 2012 - ©FESTIVALETTERATURA

Fabio Geda è nato nel 1972 a Torino, dove vive tuttora. Si è laureato in Scienze della Comunicazione e per diversi anni si è occupato di disagio minorile ed educazione. Collabora con la Scuola Holden, il Circolo dei Lettori e il Salone del libro di Torino e gioca nell'Osvaldo Soriano Football Club, la Nazionale Italiana Scrittori. Il suo primo romanzo ("Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani") nel 2007 è stato selezionato per le fasi finali del Premio Strega, eletto 'miglior esordio dell'anno' dalla redazione della trasmissione radiofonica "Fahrenheit" e insignito del Premio Marisa Rusconi e del Prix Jean Monnet des Jeunes Européens. L'anno successivo è la volta de "L'esatta sequenza dei gesti", vincitore del Premio Grinzane Cavour e del Premio dei Lettori di Lucca. La sua opera più conosciuta, "Nel mare ci sono i coccodrilli" (2010), è il racconto della vera storia di Enaiatollah Akbari, fuggito ancora bambino dall'Afghanistan e costretto ad affrontare un viaggio incredibile attraverso l'Iran, la Turchia e la Grecia, fino ad arrivare a Torino, dove ha ottenuto asilo politico ed è stato affidato a una famiglia che si prende cura di lui. Il libro, a metà strada tra il romanzo e l'intervista, ha ottenuto uno straordinario successo internazionale ed è stato tradotto in trentadue paesi. Tra i suoi ultimi lavori spiccano "Se la vita che salvi è la tua" (2014), i libri della saga young-adult "Berlin" (2015-2017), dei quali è coautore insieme a Marco Magnone, e "Anime scalze" (2017), l'avventura di un ragazzino costretto a crescere da solo.(foto: © Festivaletteratura)

Fabio Geda was born in Turin in 1972, where he still lives. A graduate in Science of Communication, he dealt with youngsters' issues for many years. He collaborates with the Holden School, Circolo dei Lettori and Salone del libro in Turin, he plays for the Osvaldo Soriano Football Club, the Italian writers' national team. His first novel published in 2007 is entitled "Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani"; the work was shortlisted for the Premio Strega, it was nominated Best First Book 2007 by the radio programme "Fahrenheit", won the Premio Marisa Rusconi and the Prix Jean Monnet des Jeunes Européens in France. The following year he published "L'esatta sequenza dei gesti", winner of the Grinzane Cavour Prize and the Readers' Choice Prize in Lucca. "Nel Mare Ci Sono i Coccodrilli" tells the real story of Enaiatollah Akbari, who fled Afghanistan when only a child and was forced to face a terrible journey through Iran, Turkey and Greece, arriving in Turin where he obtained political asylum and found a foster family to look after him. The book was translated into 32 languages and gained an international attention. In 2014 he wrote the novel "Se la vita che salvi è la tua"; in 2015-17, the young-adult saga "Berlin (with Marco Magnone) and in 2017 the novel "Vengo da te". (photo: © Festivaletteratura)

"Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani", Instar libri, 2007 (Feltrinelli, 2009)"L'esatta sequenza dei gesti", Instar libri, 2008 (2012)"Nel mare ci sono i coccodrilli. Storia vera di Enaiatollah Akbari", Baldini & Castoldi Dalai, 2010 (2013)"Trentino. Racconti a Km 0", con Alessandro De Bertolini, Egon, 2010"L'estate alla fine del secolo", Baldini & Castoldi Dalai, 2011 (2014)"La bellezza nonostante", Transeuropa, 2011"A.A.A. Il diario fantastico di Alessandro Antonelli, architetto", con Marco Magnone e Ilaria Urbinati, Express Edizioni, 2012"Se la vita che salvi è la tua", Einaudi, 2014 (2015)"Berlin 1. I fuochi di Tegel", con Marco Magnone, Mondadori, 2015"Berlin 2. L'alba di Alexanderplatz", con Marco Magnone, Mondadori, 2016"Berlin 3. La battaglia di Gropius", con Marco Magnone, Mondadori, 2016"Berlin 4. I lupi del Brandeburgo", con Marco Magnone, Mondadori, 2017"Anime scalze", Einaudi, 2017
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci