David Lodge

archivio festivaletteratura
David Lodge al Festivaletteratura 2002 - ©Festivaletteratura

David Lodge, nato a Londra nel 1935, è critico e narratore. Dopo gli studi di letteratura presso l'Università di Birmingham, è stato per oltre venticinque anni titolare della cattedra di Letteratura inglese presso la University of Brighton. Abbandonato l'insegnamento, dal 1987 si dedica esclusivamente alla scrittura. Ha pubblicato numerosi romanzi, utilizzando il suo particolare stile ironico e irriverente. Oltre ai celeberrimi racconti, di cui ricordiamo l'esilarante "Il professore va al congresso" (1990), Lodge ha scritto durante la sua lunga carriera accademica saggi di critica letteraria dedicati in particolare alla teoria del romanzo e all'indagine di alcuni fondamentali esponenti della letteratura mondiale da Graham Greene a Evelyn Waugh. Inoltre è autore teatrale e televisivo e ha curato le trasposizioni cinematografiche di alcuni suoi romanzi. Con i suoi divertenti e sagaci racconti si è meritato numerosi premi, tra cui lo Yorkshire Post Fiction Prize, e la selezione per il Booker Prize. Nel 1998 è stato insignito del CBE (Commander of the Britsh Empire) per i suoi meriti letterari.

David Lodge was born in London in 1935. He is a critic and writer. After studying literature at Birmingham University, he held the chair of English Literature at the University of Brighton for over twenty five years. After leaving teaching, since 1987 he has devoted himself exclusively to writing. So far he has published several novels, resorting to his distinctive ironic and irreverent style. Besides his extremely famous stories, including his hilarious "Scenes of academic life", Lodge, during his long academic career, has also written some essays on literary criticism devoted to the theory of novel and to the enquiry of some of the most prominent exponents of the world's literature from Graham Green to Evelyn Waugh. Moreover, David Lodge has written for TV and theatre and has also adapted his novels for the big screen. With his humorous and sharp-witted stories he has won several prizes including the Yorkshire Post Fiction Prize and a nomination for the Booker Prize. In 1998 he was awarded the CBE (Commander of the British Empire) for his literary merits.

"Scambi", Bompiani, 1988 (2001)
"Il professore va al congresso", Bompiani, 1990 (2010)
"Ottimo lavoro, professore!", Bompiani, 1991 (2001)
"È crollato il British Museum", Bompiani, 1992 (2011)
"Notizie dal Paradiso", Bompiani, 1993 (2000)
"Fuori dal guscio", Bompiani, 1994 (2004)
"La felicità è di questo mondo", Bompiani, 1995 (2011)
"L'arte della narrativa", Bompiani, 1995 (2006)
"Quante volte, figliolo?", Bompiani, 1996 (2004)
"L'uomo che non voleva alzarsi e altri racconti", Bompiani, 1997 (2011)
"Il mestiere di scrivere", Fazi, 1998
"Panni sporchi", Bompiani, 2000 (2005)
"Pensieri, pensieri", Bompiani, 2002
"Il gioco della scrittura", Bompiani, 2002
"Dura, la vita dello scrittore", Bompiani, 2004
"Il prof è sordo", Bompiani, 2009
"Henry James e altri saggi", Bompiani, 2010
"La coscienza e il romanzo", Bompiani, 2011
"Un uomo di fascino", Bompiani1, 2012
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci