Sandro Lombardi

archivio festivaletteratura

Sandro Lombardi nasce a Ponte a Pioppi (Arezzo), nel 1951. Studia a Firenze e si laurea in Storia dell'Arte nel 1977. Attore teatrale e cinematografico, nel 1972 è tra i fondatori della compagnia teatrale Il Carrozzone, che in seguito cambierà il nome in Magazzini Criminali e che ora si chiama Compagnia Lombardi-Tiezzi. Con la regista di Federico Tiezzi, è protagonista di "La donna stanca incontra il sole" (1972), "Crollo nervoso" (1980), "Come è" (1987) di Samuel Beckett, "Hamletmaschine" (1988) di Heiner Müller. Interpreta, inoltre, le tre cantiche della "Commedia" rielaborate da Edoardo Sanguineti, Mario Luzi e Giovanni Giudici (1989-1991), "Porcile" di Pasolini (1995) e "Zio Vanja" di Cechov (2000), mentre negli ultimi anni si dedica al teatro di Giovanni Testori di cui interpreta "Edipus" (1994), "Cleopatràs" (1996), "Due lai" (1998). Ha ricevuto quattro volte il Premio Ubu per la migliore interpretazione maschile dell'anno. Al cinema è stato protagonista del "Mnemonista" (2000) di Paolo Rosa.

English version not available

"Jean Fouquet", Libreria editrice Salimbeni, 1983
"Sulla strada dei Magazzini Criminali", con Marion D'Amburgo e Federico Tiezzi, Ubulibri, 1983
"Gli anni felici. Il lavoro dell'attore tra realtà e memoria", Garzanti, 2004
"Le mani sull'amore", Feltrinelli, 2009
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci