Tobie Nathan

archivio festivaletteratura
Nathan Tobie al Festivaletteratura 2012- ©Festivaletteratura

Tobie Nathan è nato in Egitto nel 1948. Professore di Psicologia clinica e Psicopatologia presso l'Università di Parigi, è uno dei massimi studiosi francesi di etno-psichiatria. Dopo la laurea in Psicologia conseguita in Francia nel 1976, nel 1983 ha ottenuto il dottorato in Arti e Scienze. Prima assistente e in seguito docente, è divenuto professore ordinario nel 1986 presso l'Università di Parigi VIII. Da sempre interessato al rapporto che intercorre tra psicopatologia e ambiente sociale, nel 1993 ha fondato il "Centro Georges Devereux", un centro accademico che fornisce assistenza psicologica alle famiglie immigrate, e l'ha diretto fino al 1999. Nel 1978 insieme a Georges Devereux, fondò il primo giornale in lingua francese di etnopsichiatria: "Ethnopsychiatrica", pubblicato dal 1978 al 1981. Dal febbraio 2000 è direttore della rivista "Ethnopsy. Les mondes contemporains de la guérison".

English version not available

"La follia degli altri. Saggi di etnopsichiatria", a cura di Mariella Pandolfi, Ponte alle Grazie, 1990
"Medici e stregoni", Bollati Boringhieri, 1996 (1998)
"Principi di etnopsicoanalisi", Bollati Boringhieri, 1996
"Dieu-dope. Un solo dio, la droga", Gruppo Abele, 1997
"Quale avvenire per la psichiatria e la psicoterapia?", Colibrì, 1998
"Psicoterapie", CLUEB, 2000
"Curare. Il virus e il feticcio", CLUEB, 2001
"Non siamo soli al mondo", Bollati Boringhieri, 2003
"Una nuova interpretazione dei sogni", Raffaello Cortina, 2011
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci