Fabrizio Puglisi

archivio festivaletteratura
Puglisi Fabrizio al Festivaletteratura 2014 - ©Festivaletteratura

Pianista e compositore, nel 1987 si iscrive al DAMS di Bologna, città in cui risiede, laureandosi con lode nel '95 con una tesi su Cecil Taylor. Dal 1997 al 2003 si è stabilito per lunghi periodi ad Amsterdam dove ha collaborato con alcuni musicisti della scena olandese come Tristan Honsinger, Han Bennink, Ernst Glerum, Ab Baars, Sean Bergin, Ernst Reijseger, Tobias Delius. La big band olandese Tetzepi gli ha commissionato tre brani ("Tricofobia", "Il Satiro" e "Survivors of the 00 age") che sono stati eseguiti in Olanda, Danimarca, Belgio e Germania e incisi nei cd "Crush" e "Seed". Ha all'attivo collaborazioni con numerosi artisti della scena internazionale, si è esibito in festival negli Stati Uniti, in Canada, Spagna, Germania, Norvegia, Francia, Olanda, Belgio, Portogallo, Austria, Slovenia, Polonia, Svizzera, Turchia, Georgia, Senegal, Egitto, Marocco, Messico e ha inciso più quaranta cd per l'etichetta americana Cuneiform, l'inglese RareNoise, le olandesi Trytone e Evil Rabbitt, la spagnola New Mood Jazz e le italiane RAI Trade, El Gallo Rojo, Caligola. È stato più volte ospite nei programmi di Rai Radio 3 ("Invenzioni a due voci", "Radiotre Suite", "Battiti", "I Concerti del Quirinale") ed è stato membro del Collettivo Bassesfere, associazione di musicisti attiva a Bologna dal 1992 per lo sviluppo e la diffusione della musica improvvisata e di ricerca. Dal 1998 tiene laboratori di musica d'insieme presso la Scuola Popolare di Musica 'Ivan Illich' di Bologna. Insegna Pianoforte Jazz al Conservatorio 'A.Scontrino' di Trapani e alla Siena Jazz University. Musicista eclettico, da sempre ama sconfinare nei territori di altri linguaggi artistici, interagendo con la danza e le coreografie di Giorgio Rossi, Ambra Senatore, Barbara Toma, Hisako Horikawa, Karamba Mane o collaborando con attori, scrittori, poeti, registi e artisti visivi.(foto: © Festivaletteratura)

A pianist and composer, in 1987 he enrolled at DAMS Bologna, the city in which he resides, graduating with honours in ' 95 with a thesis on Cecil Taylor. Between 1997 and 2003, he settled for some time in Amsterdam, where he worked with some musicians from the Dutch scene such as Tristan Honsinger, Han Bennink, Ernst Glerum, Ab Baars, Sean Bergin, Ernst Reijseger and Tobias Delius. The Dutch big band Tetzepi commissioned three of his works ("Tricofobia", "Il Satiro" and "Survivors of the 00 age") which were performed in the Netherlands, Belgium and Germany, and recorded on the CDs "Crush" and "Seed". He has worked with many artists on the international scene, he has performed at festivals in the United States, Canada, Spain, Germany, Norway, France, Netherlands, Belgium, Portugal, Austria, Slovenia, Poland, Switzerland, Turkey, Ukraine, Georgia, Senegal, Egypt, Morocco, Mexico, and has recorded over forty CDs for the American label Cuneiform, the English label RareNoise, the Dutch labels Trytone and Evil Rabbit, the Spanish label New Mood Jazz and the Italian labels RAI Trade, El Gallo Rojo and Caligula. He has been a guest on Rai Radio 3 several times ("Invenzioni a due voci", "Radiotre Suite", "Battiti", "I Concerti del Quirinale") and was a member of the Collettivo Bassesfere, an association of musicians active in Bologna since 1992 for the development and diffusion of improvised music, and research. He has held ensemble music workshops at the Scuola Popolare di Musica 'Ivan Illich' in Bologna since 1998. He teaches Jazz piano at the Conservatorio 'A.Scontrino' in Trapani and at the Siena Jazz University. An eclectic musician, he has always loved crossing into the territories of other artistic languages, interacting with the dances and choreography of Giorgio Rossi, Ambra Senatore, Barbara Toma, Hisako Horikawa and Karamba Mane or collaborating with actors, poets, writers, directors and visual artists.(photo: © Festivaletteratura)

Non disponibile
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci