Tuomas Kyrö

archivio festivaletteratura
Tuomas Kyrö al Festivaletteratura 2013 - ©Festivaletteratura

Tuomas Kyrö, classe 1974, è uno dei più importanti scrittori finlandesi della sua generazione, autore di romanzi, drammi e radiodrammi. Apprezzato anche come fumettista, ama ridurre in disegni tutto ciò che gli viene commissionato e sceneggia articoli, drammi e cartoni animati. Nel 2005 ha ricevuto il Premio Finlandia e il Kalevi Jäntti Foundation Award per il romanzo "Liitto". Attualmente conduce un famoso programma radiofonico sulla Radio nazionale finlandese. "L'anno del coniglio", che ha ricevuto il Premio dei Librai Francesi 2012, è il suo primo romanzo pubblicato in Italia. Al suo interno vengono narrate le vicissitudini del rumeno clandestino Vatanescu, che emigrato in Finlandia tenta la scalata per l'integrazione sociale. Il protagonista arriva in un universo simile a quello da cui Vatanen, protagonista de "L'anno della lepre" dello scrittore Arto Paasilinna, era evaso.

Tuomas Kyrö, born in 1974 is one of the most important Finnish writers of his generation. An acclaimed comic-strip writer, he loves to convert everything that is commissioned to him into drawings. In 2005 he received the Finland Prize and the Kalevi Jäntti Foundation Award for the novel "Liitto". He currently presents a very famous radio programme in Finland. "L'anno del coniglio", his latest novel published in Italy, was awarded the Librai Francesi Prize in 2012. It is about the vicissitudes of the illegal Romenian Vatanescu, who migrated to Finland and attempted to climb up the social ladder.

"L'anno del coniglio", Iperborea, 2013
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci