Isaia Sales

archivio festivaletteratura
Isaia Sales al Festivaletteratura 2014 - © Festivaletteratura

Isaia Sales è uno scrittore e politico italiano. Nato a Pagani nel 1950, ha fatto parte del Partito Comunista Italiano prima e dei Democratici di Sinistra, distinguendosi come uno dei dirigenti maggiormente impegnati nella lotta alla camorra. Alla criminalità organizzata campana ha dedicato tra l'altro il libro "La camorra le camorre" (1988). Accanto alla carriera politica ha accompagnato un'intensa attività pubblicistica, confluita in svariate monografie: da "Leghisti e sudisti" (1993) a "I preti e i mafiosi. Storia dei rapporti tra Mafie e Chiesa cattolica"(2010), che gli è valso il Premio Feudo di Maida nello stesso anno. Attualmente insegna Storia della Criminalità Organizzata nel Mezzogiorno d'Italia presso l'Università 'Suor Orsola Benincasa' di Napoli ed è editorialista del "Corriere del Mezzogiorno". Insieme a Enzo Ciconte e Francesco Forgione è curatore, per Rubbettino, di un "Atlante delle mafie" in quattro volumi (2012-2016).(foto: © Festivaletteratura)

Isaia Sales is an Italian writer and politician. Born in Pagani in 1950, he was part of the Partito Comunista Italiano and later member of the Democratici di Sinistra, standing out as one of the members most committed to the fight against the Camorra. He also devoted his book "La camorra le camorre" (1988) to the study of organised crime in Campania. Alongside his political career, he has developed a prolific presence in journalism, with his writings having being gathered in various monographs: from "Leghisti e sudisti" (1993) to "I preti e i mafiosi. Storia dei rapporti tra Mafie e Chiesa cattolica"(2010), which won the Premio Feudo di Maida in the same year. He currently teaches the history of organised crime in southern Italy at the Università 'Suor Orsola Benincasa' in Naples and he is a columnist for the "Corriere del Mezzogiorno". Together with Enzo Ciconte and Francesco Forgione, he is the editor of the "Atlante delle mafie" in four volumes (2012-2016) for Rubbettino.(photo: © Festivaletteratura)

"Leghisti e sudisti", Laterza, 1993
"Il sud al tempo dell'euro. Una nuova classe dirigente alla prova", Editori Riuniti, 1999
"Riformisti senz'anima. La Sinistra, il Mezzogiorno, gli errori di D'Alema", L'Ancora del Mediterraneo, 2003
"Le strade della violenza. Malviventi e bande di camorra a Napoli", con Marcello Ravveduto, L'Ancora del Mediterraneo, 2006
"I preti e i mafiosi. Storia dei rapporti tra Mafie e Chiesa cattolica", Baldini Castoldi & Dalai, 2010
"Napoli non è Berlino. Ascesa e declino di Bassolino e del sogno di riscatto del Sud", Baldini Castoldi & Dalai, 2012
"Storia dell'Italia mafiosa. Perché le mafie hanno avuto successo", Rubbettino, 2015
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci