Kari Hotakainen

archivio festivaletteratura
Kari Hotakainen al Festivaletteratura 2015 - ©Festivaletteratura

«L'uscita di "Via della trincea" di Kari Hotakainen, nel 2002, fu una specie di evento in Finlandia: era come se il paese fosse in attesa di uno scrittore capace di andare al di là degli stereo­tipi locali e di affrontare il tema dell'isolamento linguistico» (Heidi Von Born, "Svenska Dagbladet"). Nato a Pori nel 1957, Hotakainen è oggi annoverato tra i più originali autori finlandesi, in grado di fondere nella sua opera letteraria l'iperrealismo al mito, il gusto per l'assurdo alle leggende e alla cultura popolare finnica. Ha mosso i primi passi nella letteratura con la raccolta di poesie "Harmittavat takaiskut" (1982), concentrando altresì i suoi sforzi sulla narrativa per adulti e ragazzi. Rispetto al celebre connazionale Arto Paasilinna, al cui nome viene talvolta accostato, egli predilige il racconto di «persone che si trovano in difficoltà in un mondo in cui il successo s'identifica con la posizione sociale». Anche ne "La legge di natura" - con protagonista un vedovo sessantenne costretto a essere accudito dalla detestata figlia dopo un violento incidente d'auto - i rapporti tra i suoi personaggi vanno via via delineandosi in una cinica commedia umana dei nostri giorni.

In 2002 in Finland, his publication of "Via della trincea" by Kari Hotakainen was a sort of event: as if the country had been waiting for a writer able to go beyond local stereotypes and deal with linguistic isolation" (Heidi Von Born, "Svenska Dagbladet"). Born in Pori in 1957, Hotakainen is now considered one of the most original Finnish authors, able to combine in his literary works hyperrealism and myth, the taste for absurd with legends and the popular Finnish popular culture. He made his literary debut with the poem collection "Harmittavat takaiskut" (1982). He has also authored both adult and children's books. Unlike his famous countryman, Arto Paasilinna, to whom he is often compared, he prefers writing about "people going through hard times in a world where success is determined by social status". As in his "La legge di natura", where, after a serious car accident, the main character, a sixty-year old widower, is forced to be looked after by his hated daughter, in his books the relationship between his characters are increasingly becoming a sort of human cynic comedy of our times.

"Colpi al cuore", Iperborea, 2006"Via della trincea", Iperborea, 2009 "Un pezzo di uomo", Iperborea, 2012"La legge di natura", Iperborea, 2015
archivio festivaletteratura
Il patrimonio dell'archivio è in fase di catalogazione, non tutto è disponibile sul sito. Se non trovi ciò che cerchi, contattaci