Annese, Carlo

Persona

Nato a Brindisi nel 1964, giornalista, è stato per più di sei anni vicedirettore del mensile GQ, dopo aver fondato la sezione Altri Mondi della Gazzetta dello Sport. Assunto giovanissimo dal Quotidiano di Brindisi, nel 1988 si è trasferito a Prato come vice-caposervizio della Gazzetta cittadina. Nel 1989 l'approdo alla Gazzetta dello Sport, dove per oltre quindici anni ha seguito come inviato quattro olimpiadi e innumerevoli campionati mondiali ed europei. Pioniere del giornalismo online, per la "rosea" è stato responsabile di Quasirete, un «presidio di fabulazione sportiva» a opera del collettivo di scrittori e appassionati Em Bycicleta. Blogger della prima ora, esperto di e-book e audiolibri, si occupa di tecnologie dell'informazione e nuovi media. Ha firmato con Jury Chechi Semplicemente Jury, l'autobiografia del ginnasta campione olimpico. Nel 2010 ha pubblicato I diavoli di Zonderwater, una ricostruzione storica della vita nel campo di concentramento più popolato di prigionieri italiani durante la Seconda Guerra Mondiale. Il libro si è aggiudicato numerosi premi, tra i quali il Fiuggi Storia 2010, il Bancarella Sport 2011, il Chiavari 2011 e la prima edizione del Premio nazionale 'Antonio Ghirelli' (2012). Dalla collaborazione con l'imprenditrice e promotrice culturale Selene Biffi, nel 2014 è nato il volume La maestra di Kabul. Provare a cambiare il mondo con una scuola per cantastorie. Nel 2017 ha fondato Piano P, la prima piattaforma italiana di podcast giornalistici.

(foto: © Festivaletteratura)

Bibliografia

Jury. Signore degli anelli, Federazione Ginnastica d'Italia, 1993

Semplicemente Jury, con Jury Chechi, Sperling & Kupfer, 2005

I diavoli di Zonderwater, Sperling & Kupfer, 2010

La maestra di Kabul. Provare a cambiare il mondo con una scuola per cantastorie, con Selene Biffi, Sperling & Kupfer, 2014