Durante, Francesco

Persona

Studioso di letteratura italoamericana- sue le prime traduzioni di John Fante in Italia, ma anche di autori come Bret Easton Ellis e Raymond Carter, giornalista e critico letterario, è stato direttore editoriale della casa editrice Leonardo. Già redattore capo centrale di "D La Repubblica delle donne". Con una delle sue ultime opere, attraverso una accurata ricerca di archivio e di risistemazione critica, cerca di restituire la piena dignità alla produzione letteraria dell'emigrazione, superando pregiudizi che risalgono a Cecchi e Prezzolini, tratteggiando con efficacia il contesto storico e sociale in cui si sviluppò l'esperienza migratoria.

Francesco Durante, born in 1952, a scholar of Italo-American literature has been the first translator of John Fante in Italy and of other authors such as Bret Easton Ellis and Raymond Carter. A journalist and literary critic, he was managing director for Leonardo Publishers. Former Chief managing editor for "D La Repubblica delle donne". With one of his latest works, through accurate historical research and critical rearrangement, attempted to give back full dignity to the literary production of emigration, overcoming prejudices dating back to Cecchi and Prezzolini, describing effectively the historical and social context in which emigration took place.

Bibliografia

"Gli accordi di sede. Immunità e privilegi degli enti e dei funzionari internazionali in Italia", con Spatafora Ersiliagrazia, Giuffrè, 1993
"Donnacrapa catoblepa", La Conchiglia, 1993
"I diritti dell'uomo in Italia. L'applicazione della dichiarazione universale nell'ordinamento italiano", con Gennarelli M. Felicita, Giuffrè, 1998
"Italoamericana. Storia e letteratura degli Italiani negli Stati Uniti, vol. 1, 1776-1880", Mondadori, 2001
"Italoamericana. Vol. 2: Storia e letteratura degli italiani negli Stati Uniti 1880-1943", Mondadori, 2005
"Scuorno (vergogna)", Mondadori, 2008 (2010)
"I napoletani", Neri Pozza, 2011

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana