Palazzo Ducale, Giardino del Padiglione o dei Semplici

Piazza Sordello, 40, Mantova

Palazzo Ducale, dimora dei signori di Mantova, è un monumentale complesso situato tra Piazza Sordello e la riva del Lago Inferiore. La «reggia» mantovana è tra le più vaste al mondo, estendendosi su una superficie di circa 34.000 mq. Fu costruita tra il XIII e il XVII secolo e rappresenta quindi, per la sua discontinuità stilistica, ma anche per la sua armonia complessiva, un'autentica particolarità architettonica. Hanno contribuito alla realizzazione i più grandi artisti di ciascun periodo: Bartolino da Novara, Antonio Pisano (il Pisanello), Andrea Mantegna e Giulio Romano. Accanto alla fancelliana Domus Nova si trova il Giardino del Padiglione. Vincenzo I lo fece realizzare, nel 1603, al frate botanico Zenobbio Bocchi, già ideatore del Giardino dei Boboli. Il risultato è un giardino botanico quadrato che segue lo schema geometrico «all'italiana». È detto anche Giardino dei Semplici perché vi si coltivavano piante officinali o «semplici». Vi si affaccia l'Appartamento delle metamorfosi. Verso il lago lo spazio era chiuso da un passaggio coperto che conduceva al vecchio teatro, ora scomparso.
Palazzo Ducale, i.e the Duke of mantua's abode is a munumntal cimplex located between Sordello Square and the Lago Infereriore. It could be mentioned as one of widest adobes all over the world (it is almost 34,000 sqare metres wide). It was built between the 13th and the 18th century, thus being, because of its stylistic discontinuity but also of its armony almost a uniqueness in architecture. The greatest artist from each hisrorical period took part to its decoration:Bartolino da Novara, Antonio Pisano (known as "il Pisanello"), Andrea Mantegna and Giulio Romano. In front of the Domus Nova, designed by Luca Fancelli, lies the Giardino del Padiglione (Pavillo Garden), named after a pavilion which used to be placed in the middle of the garden. After the removal of the latter, it became the "Giardino dei Semplici". The name "Semplici" comes from the cultivation of herbal plants known as "semplici". This garden was developed by order of Vincenzo Gonzaga at the end of the 16th century. Fra' Zenobbio Bocchi, designer of the Boboli Garden, was called to court to create a verdant area, according to the strict and geometric "all'italiana" model. The "Metamorphosis Apartment" overlooks it. On the side towards the lake,it used to be closed through a covered passageway leading to the oncient theatre.

Sito del Palazzo Ducale - Castello di San Giorgio:
http://www.mantovaducale.beniculturali.it

Luoghi correlati