09/09/2005

È QUESTO E/O QUELLO?


2005_09_09_073

dai 7 ai 13 anni


Evento ripetuto


Se leggo 'O' che cosa vedo? Un'arancia? Un serpente che si morde la coda? E se leggo 'E'? Un pettine? Un forcone senza manico? Le parole a poco a poco svaniscono ed ecco che le 'M' si trasformano in montagne, le 'A' in capanne indiane. L'illustratrice Chiara Carrer mette alla prova la vostra immaginazione e vi invita a disegnare attraverso le lettere.


English version not available

Italiano

All'interno di un grande soggetto ci sono dei particolari che nascondono la forma di un numero o di una lettera: il tetto di una casa, le zampe di un animale, l'antenna di un edificio, che diventano una 'a', una 'e' e una 'f'. Chiara Carrer mostra ai bambini come trasformare le semplici lettere in cose molto fantasiose. La regola è giocare con i materiali: tappi, bastoni, corde, lana, cartone, bottoni, scatole, filtri, guarnizioni e carta stagnola messi insieme fanno divertire i bimbi, che in questo laboratorio possono mettere in moto la loro creatività e la loro immaginazione. Una lettera trasparente, uno zero peloso, delle radici che ricordano una 'a', e due grattacieli legati da un ponte che somigliano ad una 'h'. La fantasia dei piccoli li ha portati a creare una 's' con bottoni e corde che rappresenta un serpente, un buffissimo volto composto da sole 'c' e 'o', e infine, con numerosissime guarnizioni della macchina da caffè abilmente incrociate con lo spago è uscita una 't'. Ma la creazione più bella è un simpatico uccellino composto da 'o', 'v', 'd', 'i' e 'e'; insomma, un fantastico mondo che, non ci crederete, è fatto solo di numeri e lettere.

1Persone correlate

1Luoghi collegati