09.09.2010

INTORNO A CATERINA PERCOTO


2010_09_09_041

Considerata una delle più interessanti esponenti della letteratura «rusticale» dell'Ottocento italiano, Caterina Percoto nasce nel cuore del Friuli da una nobile famiglia. Da una mal sofferta educazione religiosa, prende una nuova coscienza della formazione e del ruolo della donna. L'orizzonte umano, geografico e linguistico dei racconti della «contessa contadina» è tutto nel territorio compreso tra Udine, Gorizia e Cividale: protagoniste delle sue opere sono le classi agricole friulane, i tempi e le stagioni della vita nei campi, le terribili condizioni sociali. Nonostante una vita trascorsa quasi sempre in provincia, la Percoto resta in contatto con autori come Nievo, Tommaseo, Capuana, Carducci e Fogazzaro, e viene chiamata a scrivere la presentazione di "Storia di una capinera" di Giovanni Verga. A disegnare un ritratto della Percoto sono la scrittrice Antonia Arslan e la ricercatrice Elisabetta Feruglio.


English version not available

Italiano

In un intervento sponsorizzato non a caso dall'AIDDA (Associazione Imprenditrici e Dirigenti d'Azienda), Antonia Arslan, autrice tra gli altri di "La Strada di Smirne", ha presentato nel meraviglioso scenario del teatro Bibiena Caterina Percoto, scrittrice sconosciuta ai molti ma il cui talento la vorrebbe citata nelle antologie a fianco di Giovanni Verga e Luigi Capuano. Nata in un piccolo paese in provincia di Udine nel 1812, Cateriana Percoto vive un'esistenza dedicata alla scrittura in un tempo in cui si considerava persino disdicevole che le donne leggessero. Narra nei suoi racconti una galassia sommersa, trame appassionate di voci femminili con una "grande e avvolgente pietà" e come tutti i grandi, riesce ad essere attuale ancora oggi.
«Bisogna andare all'estero per vedere riconosciute queste grandi scrittrici» lamenta la Arslan, che poi cede il passo a un vero e proprio recital in cui brani da "La donna di Osoppo" e da "La coltrice nuziale" prendono vita grazie a Nicoletta Maragno, attrice e cantante dalle straordinarie qualità espressive, che impeccabile e toccante volteggia con scioltezza tra i vari personaggi impossessandosi di loro e conquistando tutti.

1Luoghi collegati