Dante jukebox

rassegna

La nostra memoria di lettori difficilmente domina l'intero poema dantesco. Spesso sono piccoli frammenti di versi o singole terzine a risalire in superficie e ad abbagliarci con la loro misteriosa bellezza. Spesso vorremmo scioglierne le ardite costruzioni linguistiche, vincere quella distanza che a volte ci dà l'impressione di perdere qualcosa delle parole di Dante. Ma come fare? Invece di proporre una lettura critica integrale, abbiamo preferito attivare un servizio on demand, una sorta di jukebox dantesco grazie al quale il pubblico potrà chiamare in radio, segnalare la propria terzina a Simone Marchesi (A proposito di Dante) e riceverne un commento che poco ha a che fare con la "parafrasi" scolastica, ma che molto dice dello stile di Dante e delle sue invenzioni linguistiche, del suo essere uomo, poeta e personaggio. Per segnalare le terzine da far commentare in trasmissione si può scrivere a dantejukebox@festivaletteratura.it