Bertocchi, Paolo

Persona

Paolo Bertocchi al Festivaletteratura 2004 - ©Festivaletteratura

Paolo Bertocchi ha studiato Pittura e Decorazione all'Accademia di Belle Arti di Bologna. Partecipa ad invito a diversi premi, borse e workshop a carattere nazionale e internazionale. Nel 1997, da settembre a dicembre, segue i corsi di Tecnica del vetro e della ceramica presso l'Accademia statale di Bucarest. E' vincitore, nel 1998, del Concorso Europeo Arte Metro Roma per la realizzazione della decorazione di 46 colonne, da parte di altrettanti artisti, nella stazione di metropolitana di Numidio Quadrato, concorso patrocinato dal Comune di Roma e dalla Galleria d'Arte Moderna di Roma, a cura di Piero Dorazio. Nel giugno 2000 é selezionato per l'Italia alla partecipazione al simposio europeo "La sculpture dans le ville" (simposio in public art Atelier n.3 "Plutot la vie...plutot la ville") alla Université Paris a Parigi e, in settembre, partecipa ad Udine al workshop tenuto da Luciano Fabro con titolo "L'immagine naturale". E' vincitore nel 2002 del Premio Carmen Silvestroni. Nel 2003, da febbraio a maggio, é ospite della Henry Moore Foundation di Leeds (UK), dove realizza diversi progetti; nello stesso anno viene segnalata ed acquisita durante il Premio Maretti, su proposta del direttore GAM di Bologna, l'opera "In nome del padre" per i nuovi spazi della Galleria alla Manifattura delle Arti.

He studied Painting and Decoration at the Academy of Fine Arts in Bologna. He has been invited to take part in several prizes, scholarships and workshops both nationally and internationally. In 1997, from September to December, he attended courses on glass and pottery techniques at Bucarest State Academy. In 1998 he won the European competition Arte Metro Roma for the decoration of 46 columns, by just as many artists, in the underground station Numidio Quadrato, a competition sponsored by the Municipality of Rome and the Gallery of Modern Art of Rome, supervised by Piero Dorazio. In June 2000 he was selected to represent Italy at the European Symposium "La Sculpture dans la ville" (a symposium in public art Atelier n.3 "Plutot la vie...plutot la ville") at Université Paris, in Paris. In September of the same year, he took part in a workshop in Udine held by Luciano Fabro, entitled "The Natural Image". In 2002, he won the Carmen Silvestroni Prize. In 2003, from February to May, he was invited by the Henry Moore Foundation of Leeds (UK), where he carried out several projects. During the same year, the work "In nome del padre" (In the Name of the Father) was singled out and purchased on occasion of the Maretti Prize, as suggested by the GAM curator in Bologna, for the new premises of Galleria alla Manifattura delle Arti.

Bibliografia

"Il vizio dell'angelo" (catalogo mostra) con S.Lucietti e N.Renzi, Bologna, Studio Ercolani, 2002