Bollas, Christopher

Persona

Christopher Bollas, psicoanalista della British Psychoanalytic Society, vive e lavora a Londra, ed è senz'altro uno degli autori più stimolanti nel dibattito della psicoanalisi contemporanea. Nei suoi testi si conferma convinto assertore della unicità della personalità di ognuno, racchiusa nell'idioma personale, che si esplicita sia nei rapporti comunicativi e oggettuali del mondo che nel processo analitico. Egli utilizza antichi concetti della cultura classica, come fato e destino, coniugandoli con le idee più consolidate della psicoanalisi freudiana ortodossa, che integra col pensiero di autori più recenti, quali Winnicott, Bion, Haimann Diventa così portavoce di un suo originale sistema di pensiero, alimentato da una vasta esperienza clinica testimoniata nei suoi libri, di cui è brillante scrittore ed espositore convincente. Con questo, egli propone una originale e coerente spiegazione per molti temi controversi della psicoanalisi, come la formazione del carattere e le patologia psichica, il processo creativo e lo sviluppo dell'età evolutiva. E' stato Honorary Non Medical Consulent alla London Clinic of Psycho-Analysis, e Director of Education all'Austen Riggs Center del Massechusett. Attualmente svolge attività di docente presso l'Istituto di Neuropsichiatria Infantile dell'Università La Sapienza di Roma, pubblica su riviste specializzate, ed è uno dei curatori delle opere di D.W.Winnicott. Svolge attività privata di psicoanalista ed è autore di produzioni letterarie.

Christopher Bollas, a psychoanalyst for the British Psychoanalytic Society, lives and work in London and without a doubt is one of the most stimulating authors of contemporary psychoanalysis. In his texts, he convincingly asserts the uniqueness of everyone's personality, embodied in our own personal language that is visible both in our communicative and objective events of the world as well as in the analytic process. He also draws on ancient classical concepts, such as fate and destiny, combining them with the more consolidated ideas of the orthodox freudian psychoanalysis, integrated with more recent authors such as Winnicot, Bion and Haimann... He thus becomes the spokesperson of his original system of thinking - fuelled by vast clinical experience present in his books, which he describes so well in his work. In this way, he suggests an original and coherent explanation for several controversial issues in psychoanalysis such as character formation and psychic pathology, the creative process and the development of evolutionary age. He was Honorary Non Medical Consulent at the London Clinic of Psycho-Analysis, and Director of Education at Austen Riggs Center in Massechusett. He currently teaches at the Institute of Child Neuropshychiatry of La Sapienza University in Rome. He writes for several journals and he is one of the editors of D.W.Winnicott's work. He has a private practice as a psychoanalyst and authors several books.

Bibliografia

"L'ombra dell'oggetto", Borla, 1989
"Forze del destino", Borla , 1991
"Essere un carattere", Borla, 1995
"Cracking up", Raffaello Cortina, 1996
"Il mistero delle cose", Raffaello Cortina, 2001
"Isteria", Raffaello Cortina, 2001