Cisneros, Sandra

Persona

Sandra Cisneros è da padre messicano e madre chicana, terza di sette fratelli e unica figlia femmina. Attualmente vive a San Antonio, in Texas. È considerata una delle maggiori scrittrici di letteratura chicana e portavoce di spicco degli immigrati messicani negli Stati Uniti. Oltre a numerosi saggi e articoli per giornali e riviste, è autrice del bestseller "La casa in Mango Street", di tre libri di poesie ("Bad Boys", "My Wicked Wicked Ways" e "Loose Woman"), una raccolta di racconti ("Woman Hollering Creek and Other Stories") e un libro per bambini ("Hairs=Pelitos"). Molti dei suoi racconti o estratti delle sue opere sono stati pubblicati in antologie e volumi di storia della letteratura. Ha anche lavorato nelle scuole superiori come insegnante e assistente scolastica, ha tenuto corsi di scrittura creativa e un ciclo di conferenze presso l'Università della California a Berkeley. Numerosi e significativi riconoscimenti costellano la sua carriera, tra questi la prestigiosa borsa di studio della MacArthur Foundation nel 1995; il premio Texas Medal of the Arts nel 2003; una laurea ad honorem in Studi Umanistici dall'Università Loyola di Chicago nel 2002 e un'altra in Lettere dall'Università Statale di New York nel l993; due borse di studio dal National Endowment of the Arts per la narrativa e la poesia. I suoi libri sono stati tradotti in più di dodici lingue tra cui spagnolo, francese, tedesco, italiano, olandese, norvegese, giapponese, cinese, turco e, recentemente, greco, thai e serbo-croato.

English version not available

Bibliografia

"La casa in Mango street", Guanda
"Caramelo o puro cuento", La Nuova Frontiera, 2004
"Fosso della strillona", La Nuova Frontiera, in libreria a settembre 2005