Conserva, Rosalba

Persona

Rosalba Conserva al Festivaletteratura 2001 - ©Festivaletteratura

Rosalba Conserva insegna nelle scuole superiori e collabora con il Cidi di Roma. Ha dedicato molti anni allo studio del pensiero di Gregory Bateson e alla sua teoria della vita e della conoscenza per alimentare la riflessione sul suo lavoro di insegnante. Per rendere accessibile il pensiero di Bateson ha scritto la sua prima monografia: "La stupidità non è necessaria". Ha fondato, con altri, il Centro Bateson con l'intenzione di farne un laboratorio di idee per una nuova epistemologia. Da tempo è in relazione con Mary Catherine Bateson, figlia del pensatore, con la quale ha un comune impegno di ricerca.

Rosalba Conserva teaches in several high schools and cooperates with Cidi in Rome. She spent many years studying Gregory Bateson's thought and his theories on life and knowledge, which influenced her along her work as a teacher. In order to make Beateson's thought accessible, she wrote her first monograph entitled "La stupidità non è necessaria". She also founded, together with other people, the Bateson Centre aiming at creating a workshop of ideas on a new epistemology. She has also been working and researching with Mary Catherine Bateson, Gregory Bateson's daughter, with whom she shares a common research engagement.

Bibliografia

"La stupidità non è necessaria. Gregory Bateson, la natura e l'educazione", La Nuova Italia, 1996
"Il nuovo esame di Stato. Materiali per il Convegno nazionale 1999. Vol. 2", Zanichelli, 1999
"Insegnare e imparare. Elogio della quotidianità", Cidi di Roma, 2000
"Casa Barnaba", Manni, 2005

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana