Albanese, Dora

Persona

Dora Albanese è nata a Matera nel 1985. Dal 2004 vive a Roma, dove ha studiato antropologia. Ha pubblicato racconti su riviste e quotidiani. "Non dire madre" è il suo primo romanzo, nel quale attraverso il topos della maternità, Dora Albanese racconta tre metamorfosi sociali e culturali del Sud postbellico: la dura maternità della Lucania "interna", ancora legata a feroci e dolcissimi stili contadini; la frustrata maternità piccolo-borghese di una Matera "piana", dimentica della superba e misera civiltà dei Sassi; e, infine, la maternità delle nuove generazioni, sospese tra "ritorni al passato", fastidi per un benessere di facciata, e goffi e ostinati tentativi di abbracciare il mondo, magari attraverso un altro topos di questo libro, quello dell'emigrazione.

English version not available

Bibliografia

AA.VV. "Partenze da fermo : racconti", Libreria dell'Arco, 2007
"Non dire madre", Hacca, 2009
AA.VV. "Scritturegiovani. Sea", Corraini, 2010