Lomunno, Annalucia

Persona

Annalucia Lomunno è nata a Castellaneta, in provincia di Taranto. Nel 2001 ha pubblicato il romanzo "Rosa sospirosa", che è stato selezionato fra i finalisti del Premio Strega, e nel 2003 "Nero Sud". Nel 2009 è uscito "Troppe donne per un delitto", giallo in cui l'insegnante di ginnastica è ucciso con un peperone all'arsenico: la vicenda svela un mondo provinciale, che si mostra con apparente normalità, in realtà permeato di stravaganza e grettezza, che l'autrice descrive con realismo e ironia.

English version not available

Bibliografia

"Rosa sospirosa", Piemme, 2001
"Nero Sud", Piemme, 2003
"Troppe donne per un delitto", Marinotti, 2009