Gudmundsonn, Einar Mar

Persona

Giovane autore islandese, Einar Mar Gudmundsonn ha finora alternato la scrittura in proprio di racconti e sceneggiature con la traduzione di autori di lingua inglese. Il suo romanzo tradotto in Italia, "Angeli dell'universo", è narrato in prima persona da Páll, che nel suo esilio in ospedale psichiatrico vede riaffiorare alla memoria le diverse esperienze della sua vita.
He is a young Icelandic author, who, up to today, has been writing short-stories and screenplays, and translating English speaking writers. His novel translated into Italian, "Englar alheimsins", tells the story of Páll, castaway in a psychiatric hospital, drowned by the memories of the experiences of his life coming up to his mind.

Bibliografia

"Angeli dell'universo", Iperborea, 1998
"Orme nel cielo", Iperborea, 2003
Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana