Ayala, Giuseppe

Persona

Giuseppe Ayala al Festivaletteratura 2014 - ©Festivaletteratura

Politico e magistrato siciliano, Giuseppe Ayala (Caltanisetta, 1945) si è laureato in giurisprudenza all'Università di Palermo per poi divenire sostituto procuratore della Repubblica. Nel 1987 è stato pubblico ministero al maxiprocesso di Palermo; in seguito Consigliere della Corte di Cassazione. Membro del Partito Repubblicano Italiano, nel 1992 viene eletto deputato alla Camera. Successivamente milita tra le file di Unione Democratica prima e dei Democratici di Sinistra poi, con i quali viene eletto Senatore della Repubblica dal 2001 al 2006. Già Sottosegretario al Ministero di Grazia e Giustizia durante il governo Prodi I, ricopre l'incarico anche nei successivi governi D'Alema I e II. Al termine dell'esperienza politica rientra in magistratura per qualche anno e dal 2011 è in pensione. All'esperienza in magistratura accanto a Falcone e Borsellino ha dedicato gli scritti "La guerra dei giusti" e "Chi ha paura muore ogni giorno".

English version not available

Bibliografia

"La guerra dei giusti", con Felice Cavallaro, Mondadori, 1993
"Chi ha paura muore ogni giorno. I miei anni con Falcone e Borsellino", Mondadori, 2008 (2010)
"Troppe coincidenze. Mafia, politica, apparati deviati, giustizia: relazioni pericolose e occasioni perdute", Mondadori, 2012 (2013)