Cavanna, Alberto

Persona

Alberto Cavanna al Festivaletteratura 2015 - ©Festivaletteratura

Nato nel 1961 in provincia di Savona, Alberto Cavanna è stato operaio, impiegato e dirigente in importanti cantieri navali. «Costruttore di navi e di storie», egli ha posto al centro della sua narrativa il proprio legame con le barche, il mare e le umane vicende a esso legate, a partire dalla pubblicazione, nel 2001, di "Storie di navi, di viaggi e di relitti". Con "Bacicio do Tin" (2003), l'autore conquista un posto speciale nel cuore dei lettori raccontando l'avventurosa vita di Giovan Battista Caviciòli, marinaio spezzino del XVIII secolo che il destino trasformò in uno dei più temuti pirati del Mar Tirreno. Al libro, nutrito dalla minuziosa ricostruzione dei luoghi in cui è ambientato e dal desiderio di immortalarli «in una storia che appassionasse chi ama il mare», sono seguite altre notevoli opere romanzesche, spesso animate dalle storie dei dimenticati, come ben testimoniano "L'uomo che non contava i giorni" (2012) e "Il dolore del mare" (2015), romanzo che narra i burrascosi decenni tra la Prima e la Seconda Guerra Mondiale a partire dai sogni e dalle disgrazie di una piccola famiglia dell'isola ligure di Palmaria, precipitata nella modernità sotto il tiro del cannone e delle ideologie.

Born in Savona in 1961, Alberto Cavanna worked in important shipyards as a workman, clerk and manager. In «Costruttore di navi e di storie» he focused on his link with ships, the sea and human stories revolcing around it. With "Bacicio do Tin. Corsaro dell'imperatore e pirata in alto Tirreno" (2003),he conquered a special place in many Italian readers' heart telling the adventurous life of Giovan Battista Caviciòli, a 18th century La Spezia seaman who became of the most feared pirates of the Mediterrenean. This book is imbued with his love for the places where it is set and his desire to immortalize a "tale able to engross sea lovers and to teach those who don't know it to love" was followed by other important novels, often telling the stories of the forgotten such as "Il dolore del mare" (2015), a novel that deals with the stormy decades in between WWI and WWII starting from the dream and the misfortunes of a small insular family thrown into modernity by cannon balls and ideologies.

Bibliografia

"Storie di navi, di viaggi e di relitti", Mursia, 2001"Bacicio do Tin. Corsaro dell'imperatore e pirata in alto Tirreno", Mursia, 2003 (2008)"Il fantasma di Montecristo", Mursia, 2004"Il segreto dell'isola che non c'è", Mursia, 2005"Nelson e noi", con Furio Ciciliot, Mursia, 2006"La nave maledetta", Mursia, 2007"Da bosco e da riviera", Rizzoli, 2009"L'uomo che non contava i giorni", Mondadori, 2012"L'ultimo viaggio dell'imperatore. Napoleone tra Waterloo e Sant'Elena", Mondadori, 2014"Il dolore del mare", Nutrimenti, 2015