Adler-Olsen, Jussi

Persona

Prima di approdare alla narrativa poliziesca, Jussi Adler-Olsen (Copenaghen, 1950) è stato redattore di riviste e fumetti, coordinatore del movimento per la pace danese, caporedattore di settimanali e trasmissioni televisive. Gli studi di politica, una formazione in cinematografia e l'esser cresciuto insieme al padre psichiatra sono alla base della sua abilità nell'affrontare argomenti diversi come la malattia mentale e le cospirazioni internazionali. Oggi è unanimemente considerato un esponente di spicco del crime scandinavo, accanto a mostri sacri come Jo Nesbø, Henning Mankell e Stieg Larsson. Deve la sua notorietà alla serie della Afdeling Q (Sezione Q) e alla sua guida, l'ispettore Carl Mørck, burbero e brillante poliziotto detestato dai colleghi che si dedica alla soluzione di misteriose sparizioni e casi irrisolti. A partire dall'inquietante "La donna in gabbia", i libri della serie sono stati venduti in decine di Paesi e premiati a più riprese da lettori, librai e critici, ottenendo importanti riconoscimenti internazionali del crime, tra cui il Grand Prix policier delle lettrici di "Elle". Da "La donna in gabbia" è stato tratto un film per il grande schermo, mentre l'intera serie, giunta nel 2014 alla sesta indagine mozzafiato con "La promessa", sarà presto oggetto di una trasposizione televisiva prodotta negli Stati Uniti.

Before turning to crime fiction, Jussi Adler-Olsen (Copenhagen, 1950) was a comic and magazine editor, coordinator of the Danish peace movement, and editor in chief of weekly magazines and television broadcasts. His studies in politics, training in cinematography and having grown up with his psychiatrist father form the basis of his skill in tackling topics as diverse as mental illness and international conspiracies. Nowadays, he is unanimously considered a leading figure in Scandinavian crime fiction, alongside other giants such as Jo Nesbø, Henning Mankell and Stieg Larsson. He owes his fame to the Afdeling Q series and to its protagonist, Carl Mørck, a surly but brilliant policeman who is loathed by his colleagues but dedicated to solving disappearances and unsolved cases. Starting with the alarming "La donna in gabbia", the books in the series have been sold to dozens of countries and they have been awarded many times by readers, booksellers and critics, garnering international recognition in crime fiction, including the Grand Prix policier from the readers of "Elle". "La donna in gabbia" was made into a film, while the the entire series, which reached it sixth stunning instalment "La promessa" in 2014, will soon be made into a television series in the United States.

Bibliografia

"La donna in gabbia", Marsilio, 2011 (2015)
"Il messaggio nella bottiglia", Marsilio, 2013 (2014)
"Battuta di caccia", Marsilio, 2012 (Corriere della Sera, 2015)
"Paziente 64", Marsilio, 2014 (2015)
"L'effetto farfalla", Marsilio, 2015
"La promessa", Marsilio, 2016