Naldini, Nico

Persona

Nico Naldini è scrittore, regista e poeta. Nell'arco della sua lunga attività pubblicistica si è occupato di cinema e di poesia italiana e friulana. È autore di numerose biografie critico-letterarie, tra le quali "Vita di Giovanni Comisso" (1985, finalista al Premio Strega). Alla giovinezza del cugino Pier Paolo Pasolini ha dedicato il saggio "Nei campi del Friuli" (1984, con una conversazione insieme ad Andrea Zanzotto), mentre all'intero percorso poetico ed esistenziale del poeta friulano guardano gli scritti "Pasolini. Una vita" (1989), "Mio cugino Pasolini" (2000) e "Breve vita di Pasolini" (2009). Per Einaudi ha curato i due volumi dell'"Epistolario di Pasolini" (1986 e 1988), come pure gli epistolari di Giovanni Comisso; sua anche la curatela, per Archinto, degli epistolari di Goffredo Parise (1989). Come poeta ha pubblicato "La curva di San Floreano" (1988).

English version not available

Bibliografia

"Nei campi del Friuli. La giovinezza di Pasolini", All'insegna del pesce d'oro, 1984
"Vita di Giovanni Comisso", Einaudi, 1985 ( L'ancora del Mediterraneo, 2002)
"La curva di San Floreano", Einaudi, 1988
"Pasolini. Una vita", Einaudi, 1989
"De Pisis. Vita solitaria di un poeta scrittore", Einaudi, 1991 (Tamellini, 2013)
"Mio cugino Pasolini", Bietti, 2000
"Breve vita di Pasolini", Guanda, 2009 (2015)