Capra, Fritjof

Persona

Fritjof Capra al Festivaletteratura 2019 - ©Festivaletteratura

Fritjof Capra (Vienna, 1939), saggista, educatore e attivista, è noto in tutto il mondo per il long seller Il Tao della fisica, pubblicato nel 1975 ma tutt'oggi ristampato in decine di lingue e paesi. All'interno del suo libro più famoso e in successivi lavori, l'autore austriaco ha messo in luce il modo in cui la fisica moderna ha mutato radicalmente la nostra visione meccanicistica dell'universo in favore di una concezione olistica ed ecologista, portando all'attenzione del pubblico le forti implicazioni sociali di questo mutamento di prospettiva. Nel più recente Vita e natura, uscito per la nel 2014 e firmato insieme al chimico italiano Pier Luigi Luisi, è presente una nuova sintesi che integra le dimensioni biologiche, cognitive, sociali ed ecologiche della vita in un unico paradigma. L'obiettivo principale dell'attività educativa di Capra continua a essere quello di aiutare a costruire e alimentare comunità sostenibili. A tale scopo ha fondato e dirige a Berkeley il Center for Ecoliteracy, che si dedica alla promozione dell'ecologia e del pensiero sistemico nell'istruzione primaria e secondaria, e fa parte del programma educativo Amana-Key a San Paolo, in Brasile. Inoltre, è membro del Schumacher College, un centro internazionale di studi ecologici nel Regno Unito, e del Council of the Earth Charter Initiative. I suoi ultimi lavori pubblicati in Italia (Leonardo e la botanica e Discorso sulle erbe, scritto con Stefano Mancuso) guardano agli studi leonardeschi come precursori della moderna botanica e alle piante come esempi straordinari di reti vitali.
 

Bibliografia

Il punto di svolta. Scienza, società e cultura emergente, Feltrinelli, 1982 (2013)

Il Tao della fisica, Adelphi, 1982 (2011)

La politica dei Verdi. Cultura e movimenti per cambiare il futuro dell'Europa e dell'America, con Charlene Spretnak, Feltrinelli, 1984 (1986)

Verso una nuova saggezza. Conversazioni con Gregory Bateson... e altri personaggi straordinari, Feltrinelli, 1988 (1995)

La rete della vita. Perché l'altruismo è alla base dell'evoluzione, Rizzoli, 1997 (BUR-Rizzoli, 2015)

La scienza della vita. Le connessioni nascoste fra la natura e gli esseri viventi, Rizzoli, 2001 (BUR-Rizzoli, 2015)

La scienza universale. Arte e natura nel genio di Leonardo, Rizzoli, 2007 (BUR-Rizzoli, 2009)

Vita e natura. Una visione sistemica, con Pier Luigi Luisi, Aboca, 2014

Agricoltura e cambiamento climatico, con Anna Lappé, Aboca, 2016

Crescita qualitativa. Per un'economia ecologicamente sostenibile e socialmente equa, con Hazel Henderson, Aboca, 2016

Ecologia del diritto. Scienza, politica, beni comuni, con Ugo Mattei, Aboca, 2017

Leonardo e la botanica. Un discorso sulla scienza delle qualità, Aboca, 2018

Discorso sulle erbe. Dalla botanica di Leonardo alle reti vegetali, con Stefano Mancuso, Aboca, 2019