Gros, Frédéric

Persona

Filosofo, romanziere e curatore delle opere di Michel Foucault nella prestigiosa collana Bibliothèque de la Pléiade, Frédéric Gros, classe 1962, è un autore eclettico, le cui opere vantano traduzioni in diverse lingue. Docente di Pensiero politico all'istituto parigino Sciences Po, sulla scia della riflessione intorno alla biopolitica e alle forme di potere nella contemporaneità ha pubblicato saggi come États de violence (2005) e Le Principe sécurité (2012), nonché Désobéir (Disobbedire, 2017): in quest'opera, il pensatore francese si è interrogato sulle principali manifestazioni dell'obbedienza (conformismo, sottomissione, rispetto dell'autorità, idolatria del consenso) che continuano a plasmare l'agire politico della maggioranza, contrapponendole alla necessaria affermazione di un'umanità che nei momenti decisivi deve anche saper disobbedire. In Italia è stato pubblicato nel 2013 anche il suo Andare a piedi. Filosofia del camminare.

Bibliografia

Andare a piedi. Filosofia del camminare, Garzanti, 2013

Disobbedire, Einaudi, 2019

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana