Davies, Sally C.

Persona

Sally C. Davies al Festivaletteratura 2019 - ©Festivaletteratura

Sally C. Davies (Birmingham, 1949) ha iniziato lavorare come consulente ematologa nel 1985 presso il Central Middlesex Hospital di Brent, dove è poi diventata professoressa di Emoglobinopatia. Nel 2004 è entrata a far parte del Servizio Civile per occupare una posizione di ricerca, e solo due anni dopo ha ampliato la base di ricerca del Servizio sanitario nazionale (NHS) attraverso la creazione dell'Istituto nazionale per la ricerca sanitaria, dove ha continuato a svolgere la mansione di capo consulente scientifico e segretario sanitario. Nel giugno 2010 è stata eletta Chief Medical Officer, diventando il principale consulente medico del governo del Regno Unito e il coordinatore di tutti i direttori della sanità pubblica nel governo locale. In virtù della sua preparazione e competenza non solo in ambito scientifico ma anche e soprattutto in ambito sociale e civile, l'8 febbraio 2019 è stata nominata Master del Trinity College di Cambridge ed è la prima donna nella storia a esser stata insignita del più alto titolo di questa gloriosa istituzione culturale. Attualmente lavora con l'OMS per attuare le raccomandazioni del Gruppo di cooperazione tra agenzie delle Nazioni Unite sulla resistenza antimicrobica, di cui è coordinatrice. Guardare al futuro e all tutela della salute globale è sempre stato lo scopo del suo operato: nella sua ultima relazione scientifica ha tra l'altro prospettato ciò che potrebbe e dovrebbe essere la salute nel 2040, identificando alcuni dei temi chiave per il benessere globale.

Bibliografia

Non disponibile

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana